Simulazione maturità 2019: seconda prova 28 febbraio, tracce e soluzioni

Giulia.Onofri
Di Giulia.Onofri
simulazione seconda prova

Giovedì 28 febbraio, alle ore 8:30, come promesso il Miur ha pubblicato sul proprio sito le tracce delle simulazioni di seconda prova per tutti gli indirizzi di liceo, istituto tecnico e istituto professionale. Dopo le simulazioni di prima prova del 19 febbraio, anche il secondo scritto dunque inizia a svelarsi ai maturandi. Il ministero dell'Istruzione, infatti, per far digerire meglio le tante novità previste per la nuova Maturità 2019 (e per le successive) ha deciso di organizzare delle simulazioni che faranno vivere l'atmosfera dell'esame di giugno. Quattro le date previste: due per la prima prova (19 febbraio e 26 marzo), due per la seconda prova (28 febbraio e 2 aprile).

Tracce e soluzioni simulazione seconda prova 28 febbraio

Skuola.net seguirà sin dalle prime ore della mattina le operazioni di svolgimento della simulazione di seconda prova. Pubblicando sulle pagine del proprio sito vari articoli, ognuno dedicato ai singoli indirizzi, con la traccia della simulazione seconda prova 28 febbraio. Seguiranno, nel corso della giornata, commenti e approfondimenti per aiutare gli studenti a capire di più del contenuto delle prove. Nel frattempo, i tutor di Skuola.net saranno al lavoro per svolgere le tracce di alcuni indirizzi (anche queste pubblicate sul sito non appena pronte).

Clicca su questa pagina per conoscere le principali novità della Maturità 2019

Maturità 2019, la simulazione di seconda prova del 28 febbraio

Simulazione seconda prova 28 febbraio 2019: che tracce sono uscite?

Ma, che argomenti ha proposto il Miur per questa prima simulazione di seconda prova della maturità 2019? Andiamo a vedere quelli scelti per i principali indirizzi di studio. Al liceo classico, ad esempio, la versione di latino è un brano di Tacito dal titolo 'Caduta e morte di Seiano'. Curiosa la scelta del Miur, visto che anche le domande di greco trattano lo stesso argomento (dal punto di vista di Cassio Dione). Al liceo scientifico, invece, come ampiamente previsto i problemi e i quesiti hanno una forte presenza dei concetti di fisica: il secondo problema, in particolare, nei primi due punti richiede una robusta conoscenza dell’elettromagnetismo.

Soluzioni simulazioni nazionali maturità 2019: tracce svolte seconda prova del 28 febbraio – Licei, Tecnici e Professionali

Curioso di sapere come si svolgevano le tracce proposte dal Miur? Di seguito troverai i link alle soluzioni delle simulazioni di seconda prova 2019 del 28 febbraio. Skuola.net ha messo al lavoro un team di tutor, che ha svolto le tracce di alcuni indirizzi – liceo, istituti tecnici, istituti professionali – tra i principali. Per dare un'idea di come andavano sviluppate. Eccole:

Soluzione Simulazione seconda prova 28 febbraio – Liceo Scientifico – Matematica e Fisica
Soluzione Simulazione seconda prova 28 febbraio – Liceo Classico – Latino e Greco
Soluzione Simulazione seconda prova 28 febbraio – Liceo Linguistico – Tutti gli indirizzi
Soluzione Simulazione seconda prova 28 febbraio – Tecnico AFM – Economia Aziendale

Se frequenti uno degli indirizzi che non sono presenti nella lista, ma anche se sei fra quelli che hanno potuto consultare la soluzione svolta dai nostri tutor, puoi comunque contribuire inviandoci la tua soluzione all’indirizzo mail redazione@skuola.net. Così facendo potrai aiutare molti tuoi colleghi. La Community di Skuola.net te ne sarà grata!

Tracce Simulazioni Seconda Prova Maturità 2019 del 28 febbraio - Licei

Ai seguenti link puoi consultare le tracce ufficiali delle simulazioni di seconda prova del 28 febbraio 2019 per i principali indirizzi liceali. Cerca il tuo il liceo ed esercitati con la traccia proposta dal Miur:

Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Liceo Scientifico - Matematica e Fisica
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Liceo Classico - Latino e Greco
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Liceo Linguistico – Inglese e Spagnolo
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Liceo Linguistico – Inglese e Francese
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Liceo Linguistico – Altri Indirizzi
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Liceo Scienze Umane – Scienze Umane
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Liceo Scienze Umane (Economico Sociale)
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Liceo Artistico
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Liceo Musicale e Coreutico

Tracce Simulazioni Seconda Prova Maturità 2019 del 28 febbraio – Istituti Tecnici

Ai link che seguono le tracce delle simulazioni di seconda prova del 28 febbraio 2019 selezionate dal ministero dell’Istruzione per i principali istituti tecnici. Per esercitati cerca il tuo indirizzo e consulta la traccia:

Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Amministrazione, Finanza e Marketing – Economia aziendale
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Amministrazione, Finanza e Marketing (Relazioni Internazionali) – Economia aziendale e Geo-politica, Lingua Inglese
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Amministrazione, Finanza e Marketing (Sistemi Informativi Aziendali) – Economia aziendale, Informatica
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Tecnico Turismo - Discipline Turistiche e Aziendali, Lingua Inglese
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Meccanica, Meccatronica ed Energia - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Trasporti e Logistica – Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Elettronica, Elettrotecnica e Automazione – Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Informatica e Telecomunicazioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Grafica e Comunicazione - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Sistema Moda - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Chimica, Materiali e Biotecnologie - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Tecnico Agrario - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Costruzioni, Ambiente e Territorio - Tutte le opzioni

Tracce Simulazioni Seconda Prova Maturità 2019 del 28 febbraio – Istituti Professionali

L’elenco che segue contiene i link alle tracce delle simulazioni di seconda prova del 28 febbraio 2019 per gli istituti professionali. Per scoprire cosa ha proposto il Miur ai maturandi clicca sull’indirizzo che t’interessa:

Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Alberghiero - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Servizi Commerciali - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Servizi agricoltura e Sviluppo rurale - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Servizi Socio-Sanitari - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Produzioni Industriali e Artigianali - Tutte le opzioni
Traccia simulazione seconda prova 28 febbraio Manutenzione e Assistenza Tecnica

Seconda prova Maturità 2019: cosa cambia?

Le novità introdotte dal Miur in merito alla seconda prova scritta sono sostanziali e per molti indirizzi di studio ciò vorrà dire avere davanti un esame del tutto diverso rispetto a quelli degli scorsi anni. Questa prova infatti, adesso più che mai, mira a verificare l’acquisizione di conoscenze nelle materie di indirizzo, tramite la scelta da parte del Miur, anno dopo anno, di una materia da mettere al centro della prova; materia scelta tra quelle caratterizzanti il singolo percorso di studio.

Da quest'anno, inoltre, la grande rivoluzione ha previsto che in più di un'indirizzo di studi andrà in scena una prova che verificherà le competenze dello studente su due materie caratterizzanti (laddove ce n'è più di una). Ma i cambiamenti non sono finiti: infatti è stata anche allungata la durata complessiva della seconda prova, portata a una durata minima di 6 ore, che aumentano nel caso di alcuni istituti tecnici e professionali, proprio per garantire un tempo di svolgimento giusto e proporzionato al carico di lavoro richiesto.

Queste simulazioni sono dunque un calco realistico di ciò che si troveranno di fronte gli studenti il 20 giugno 2019 (giorno della seconda prova). Andiamo quindi ora a vedere come cambia la prova per i principali Licei e per gli Istituti Tecnici e Professionali.

Simulazioni seconda prova Maturità 2019: Liceo Classico

Il Liceo Classico è uno degli indirizzi più sconvolti da questi cambiamenti. Infatti i maturandi 2019 si troveranno a dover affrontare una prova che riguarderà sia il latino che il greco. Possiamo dire quindi addio alla regola non scritta dell'alternanza delle due discipline di indirizzo, latino e greco, in seconda prova? Sì e no. Infatti è vero che saranno presenti entrambe le materie, ma quest'anno doveva essere l'anno della traduzione del latino, e questo punto fisso si è mantenuto. Vediamo meglio la composizione della prova per provare a fare ulteriore chiarezza. La seconda prova di maturità 2019 del Liceo Classico sarà divisa in due parti: una prima parte di effettiva traduzione dal latino all'italiano di una versione abbastanza breve, con un massimo di 10/12 righe, alla quale saranno affiancate delle domande di comprensione del testo; mentre la seconda parte della prova vede la presenza di un testo greco, ma con traduzione italiana a fronte, di argomento simile a quello trattato nella versione latina, con allegate delle domande di comparazione tra le due versioni alle quali gli studenti dovranno rispondere analizzando autori, periodi e testi.

Simulazioni seconda prova Maturità 2019: Liceo Scientifico

Discorso abbastanza simile, ma a tratti molto differente, per il Liceo Scientifico. In questo caso, infatti, i maturandi vedranno fondersi le due materie di indirizzo: matematica e fisica. Presumibilmente quindi potrebbero trovarsi davanti una prova formata da una prima parte in cui dovranno scegliere tra due problemi, uno più improntato su calcoli matematici mentre l'altro più su applicazioni della fisica, e poi una seconda parte ridotta di quesiti rispetto agli anni scorsi (quattro quesiti a scelta da svolgere su una rosa di otto proposte). Il tempo però, nonostante questa riduzione, rimarrà costante: sei ore.

Simulazioni seconda prova Maturità 2019: Licei Linguistici

Il Liceo Linguistico invece vedrà per la prima volta il mix di due lingue: Lingua Straniera 1 e Lingua Straniera 3. Nel compito d'esame i maturandi troveranno una prima parte composta da due testi, uno in una lingua e uno nell'altra e avranno quindi la possibilità di scegliere quale dei due testi proposti tradurre. Mentre nella seconda parte avranno due tracce, sempre una in una lingua e una nell'altra, e avranno sempre la possibilità di scegliere quale svolgere anche in questo caso.

Simulazioni seconda prova Maturità 2019: Istituti Tecnici

Anche per moltissimi Istituti Tecnici questa modifica vuol dire trovarsi davanti una prova con più di una materia. Il formato standard della seconda prova di Maturità degli Istituti Tecnici prevede la divisione in due parti, con una prima parte obbligatoria da svolgere per tutti i maturandi e una seconda parte formata da molteplici quesiti tra i quali i maturandi potranno scegliere quali eseguire in accordo con il numero da svolgere indicato nella traccia.

Simulazioni seconda prova Maturità 2019: Istituti Professionali

Discorso molto diverso quello che coinvolge gli Istituti Professionali, dove la prova multidisciplinare dovrebbe assumere una forma sensibilmente diversa da quella degli altri indirizzi visti sopra. Anche se è presente la divisione in due parti distinte dell'esame, la prova vedrà le seguenti modalità: una prima parte stabilita dal Miur e una seconda parte decisa interamente da ogni singola Commissione d'esame e quindi diversa per ogni classe. La Commissione oltre al testo della seconda parte della prova, potrà decidere anche la sua durata.




Dove trovare le tracce delle simulazioni seconda prova 28 febbraio?

Per chi volesse consultare anche in un secondo momento le tracce proposte ai maturandi per la simulazione del 28 febbraio, per esercitarsi e svolgerle anche a casa, tutti i compiti di tutti gli indirizzi saranno scaricabili su Skuola.net e sul sito ufficiale del Miur, nella sezione “Esami di Stato”. Anche perché ogni scuola può decidere in autonomia se svolgere le prove lo stesso giorno indicato dal Ministero o concordare un’altra data. Nella circolare del Miur dove vengono precisate le modalità delle simulazioni si legge infatti che “Le scuole, nell’ambito della loro autonomia didattica e organizzativa, potranno utilizzare tali materiali sia in modalità ‘simulazione’ nello stesso giorno della pubblicazione, sia con modalità che ne prevede l’impiego nell’ordinaria attività didattica”. Quindi, se non avete svolto le simulazioni la mattina del 28 febbraio, non preoccupatevi: avete tutto il materiale ha disposizione per farle quando e come volete.

Le simulazioni hanno voto?

Come già anticipato, il Miur ha fissato due date per ciascuna simulazione scritta. Per ciò che riguarda le simulazioni di prima e seconda prova sono considerate al pari di ‘esercitazioni’ e quindi prive di voto che influisca sulla media. Nella circolare del Ministero, infatti, è stabilito che queste prove non possono in alcun modo sostituire o compensare le verifiche periodiche (compiti in classe, interrogazioni, ecc.) poiché sono finalizzate esclusivamente a far sì che gli studenti acquisiscano dimestichezza e consapevolezza con ciò che li aspetterà a giugno.

Come vengono corrette le simulazioni di seconda prova maturità 2019?

Laddove, invece, la scuola ha deciso di simulare la seconda prova come se fosse il 20 giugno 2019 (giorno del secondo scritto) è bene ricordare che i professori, nel correggere le prove, dovranno attenersi a delle griglie di valutazione nazionale ben precise, anche queste pubblicate dal Miur, che saranno le stesse a cui dovranno fare riferimento anche in sede di esame ufficiale. I compiti saranno corretti sulla base dell’adeguatezza a determinati parametri stabiliti dal Ministero. Ai docenti, dopo aver corretto tutte le prove, sarà chiesto di prender parte a un’indagine, promossa dallo stesso Miur, proprio per valutare l'andamento delle prove e verificare il raggiungimento degli obiettivi strategici. Uno strumento di cui si serve il Ministero per poter organizzare al meglio le prove della maturità 2019.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

20 novembre 2019 ore 15:30

Segui la diretta