Video appunto: Moto, velocità e traiettoria

La velocità



Definizione di traiettoria: la traiettoria è la linea che unisce le posizioni successive occupate da un punto materiale in movimento.

Definizione di moto rettilineo: il moto rettilineo è quello di un punto materiale la cui traiettoria è un segmento di retta.

La distanza percorsa è la differenza tra due posizioni e si calcola con la seguente formula:
∆s= s2-s1
dove s2 è la posizione finale
e s2 è la posizione iniziale.


L'intervallo di tempo è la differenza tra due istanti e si calcola con la seguente formula:
∆t= t2 - t1
dove t2 è il momento finale
e t1 è il momento iniziale.
La lettera ∆ (delta) indica la variazioni tra due valori di una grandezza.

La velocità media di un punto materiale è definita come il rapporto fra la distanza percorsa e l’intervallo di tempo impiegato per percorrerla.
La formula per calcolarla è:
velocità media (m/s): Vm= ∆s/∆t
dove ∆s è la distanza percorsa (m) e ∆t è il tempo impiegato (s).

1 km/h= 1km/1h= 1000m/3600s= 1m/3,6s= 0,28m/s.

1km/h=0,28m/s

1m/s=3,6km/h

Calcolo della distanza conoscendo la velocità media e il tempo impiegato:
∆s= Vm x ∆t

Calcolo del tempo impiegato conoscendo la velocità media e la distanza impiegata:
∆t= ∆s/Vm

Il moto rettilineo uniforme è il movimento di un punto materiale che si sposta lungo una retta con velocità costante. Esso è così definito perchè:
- rettilineo: perchè la traiettoria è una retta
- uniforme: perchè la velocità è costante
Nel moto rettilineo uniforme le distanze sono direttamente proporzionali al tempo impiegato per percorrerle.