Maturità 2020, tema attualità tipologia C: guida alla traccia prima prova

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi


La Maturità 2020 si sta concretizzando sempre più, e con lei tutti i cambiamenti che troveranno i maturandi sui banchi a giugno. La prima prova sembra non aver subito sostanziali cambiamenti rispetto alla scorsa maturità, se non per la presenza obbligatoria di una traccia storica all'interno del testo argomentativo (Tipologia B).
Per ciò che riguarda invece il tema di attualità (Tipologia C) anche nella maturità 2020 le tracce si riconfermano due, così se stai pensando di prendere in considerazione lo svolgimento di una di esse, ma non sei sicuro di come dovranno essere affrontate o hai bisogno di un ripasso, continua a leggere e troverai tutte le informazioni necessarie.

Quindi ora vediamo insieme come e cosa chiederà la tipologia C ai maturandi 2020.



Guarda anche:


Tipologia C: struttura della prima prova 2020


La tipologia C di questa maturità 2020 prevede, come lo scorso anno, la presenza di ben due tracce sul tema dell’attualità. La traccia dovrà essere impostata seguendo un filo conduttore che possa esporre le diverse tesi e le diverse posizioni presenti su quell'argomento, palesando poi una riflessione personale dello studente, nella quale si dovrà mettere in luce la propria opinione in merito. Il tema dovrà contenere il titolo e lo svolgimento potrà essere scandito in diversi paragrafi, l'ultimo dei quali dovrà contenere la conclusione a completamento dell’argomento trattato.

Tipologia C di prima prova: come impostare la scaletta


La prima cosa fondamentale da fare prima di iniziare a scrivere qualsiasi elaborato, che quindi rimane valida anche quando dovrai affrontare la traccia del tema di attualità in Prima Prova, è quella di impostare una scaletta da seguire. Di seguito troverai tutti i passaggi da svolgere per poter redigere la traccia della tipologia C.

  • Leggere la consegna: questa prima parte, troppo spesso sottovalutata, è invece di importanza fondamentale. Infatti prima di poter iniziare a scrivere qualsiasi cosa, sii certo di aver capito quanto richiesto dalla traccia. Quindi è bene leggere la consegna più volte, magari evidenziando le parti che trovi importanti.

  • Ordinare le idee: dopo aver letto la traccia, probabilmente inizieranno ad arrivarti in mente tantissime idee: è bene organizzarle per poterle sfruttare tutte quante al meglio. E qui inizierai a redigere la vera scaletta del tuo tema. Ecco tutti i punti di cui deve essere composta.

  • Introduzione: questa prima parte deve essere breve e concisa, deve poter esprimere sinteticamente le tue intenzioni sul tema che andrai a scrivere. Quindi dovrai passare in rassegna l’argomento che tratterai e le varie tesi che poi approfondirai nelle righe seguenti.

  • Svolgimento: la parte centrale del tuo elaborato, dove dovrai esporre le varie tesi che intendi analizzare e volendo anche le antitesi, per rendere così il discorso più interessante, fluido e coerente. Ricorda di rispondere in modo esaustivo alla traccia e di sviluppare al meglio l’argomento di attualità che hai scelto di prendere in analisi. Solo dopo protrai creare collegamenti o allargare il punto di vista su temi non troppo distanti da quello che stai trattando. Cerca in questa parte del tuo discorso di essere oggettivo, per esporre al meglio le varie tesi proposte.

  • Conclusione: l’ultima parte è essenziale per tirare le fila di quanto affermato in precedenza. Qui potrai anche azzardare una riflessione personale, palesando le tue idee sulle tesi precedentemente esposte, per dare una lettura precisa del fenomeno preso in esame.



Tipologia C, tema di attualità: svolgimento


Se hai ancora dei dubbi su come va svolto il tema di attualità nella prima prova di maturità 2020, ecco degli esempi pratici di tracce della tipologia C, tratti dalle simulazioni e dalla prima prova ufficiale della scorsa maturità svolte dai nostri tutor.

Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta