Simulazioni test ingresso online 2019: preparati per il numero chiuso

manliogrossi
Di manliogrossi
simulazioni test ingresso 2019

I Test d’ingresso sono ufficialmente iniziati. A partire dal 3 settembre, infatti, si stanno svolgendo le prove per entrare in quelle facoltà che prevedono il numero chiuso, non solo a livello nazionale ma anche locale. Oltre alle più note come Medicina o Architettura, ci sono altre facoltà che prevedono il superamento di una prova per iscriversi. Per arrivare davvero preparati è necessario studiare ed esercitarsi molto. Proprio per questo motivo, noi di Skuola.net abbiamo deciso di aiutare tutto quegli studenti che dovranno affrontare un Test Ingresso.

Guarda anche:


Test Ingresso medicina 2019: simulazione

Tra i Test Ingresso 2019 è certamente il più noto e quello che presenta una maggiore concorrenza. Più di 60mila, infatti, i ragazzi che il 3 settembre hanno provato a conquistare un posto per indossare un domani il tanto agognato camice bianco. Come tutti sanno il test dura 100 minuti durante i quali gli aspiranti medici devono rispondere a ben 60 domande così suddivise:
- 12 di cultura generale
- 10 di ragionamento logico
- 18 di biologia
- 12 di chimica
- 8 di fisica e matematica
Per quanto riguarda il punteggio, per ogni risposta corretta i candidati riceveranno 1,5 punti, 0 per ogni risposta non data e – 0,4 punti per ogni risposta errata. Dopo questo recap, non vi resta che mettervi alla prova con la simulazione del Test Ingresso Medicina 2019 di Skuola.net.

Test Ingresso 2019: simulazione Veterinaria

Anche gli aspiranti veterinari devono necessariamente superare un test ingresso per potersi iscrivere e realizzare il sogno di indossare un camice bianco e aiutare gli animali. Per quanto riguarda il tempo, il numero complessivo di domande e il punteggio per ogni risposta esatta, nulla cambia rispetto al Test ingresso Medicina. Discorso diverso, invece, per ciò che concerne la suddivisione delle domande in base alle discipline. Per il Test ingresso Veterinaria 2019, infatti, le domande saranno così suddivise:
- 12 di cultura generale
- 10 di ragionamento logico
- 16 di Biologia
- 16 di Chimica
- 6 di Fisica e Matematica.
Tutto chiaro? Non resta che mettersi alla prova con la simulazione del Test ingresso Veterinaria 2019.

Test Ingresso 2019: simulazione Professioni Sanitarie

La prova ufficiale proposta agli studenti per il test di ingresso delle Professioni sanitarie è diversa da università a università. Al contrario di quanto accade per Medicina o Veterinaria, infatti, il compito da svolgere non è lo stesso in tutta Italia: è il Miur a dare delle linee guida ben precise, ma i singoli atenei possono formulare i quesiti autonomamente. Quel che sarà uguale, invece, è il tempo a disposizione per lo svolgimento del test: 100 minuti in totale, una media di circa 90 secondi a domanda. Identico sarà anche il calcolo del punteggio, che prevede +1,5 per ogni risposta giusta, -0,40 per ogni errore, 0 per ogni risposta non data. Tutte le università italiane avranno in comune anche il numero di quesiti: 60 per la precisione così suddivisi:
- 10 domande di logica
- 12 di cultura generale
- 18 di biologia
- 12 di chimica
- 8 di matematica e fisica
Non resta che svolgere simulazione del Test Professioni Sanitarie cercando di rispettare anche i tempi consigliati.

Test Ingresso 2019: simulazione Architettura

Sempre 60 domande a cui dover rispondere in 100 minuti. Anche gli aspiranti architetti si sono trovati il 5 settembre a dover affrontare un Test ingresso Architettura per poter procedere all’iscrizione. Se anche il calcolo del punteggio è il medesimo di altri test ingresso, diversa è la composizione delle domande che sono suddivise in questo modo:
- 12 di cultura generale
- 10 di logica
- 16 di storia
- 10 di disegno e rappresentazione
- 12 di fisica e matematica
Volete mettervi alla prova? Vi basterà svolgere la simulazione Test ingresso Architettura!

Test Ingresso 2019: simulazione Scienze della Formazione Primaria

A differenza di quelli già citati, il Test ingresso Scienze della Formazione Primaria 2019, fissato per il 13 settembre avrà una durata di due ore e mezza e sarà predisposto da ciascuna università in modo autonomo. I quesiti a cui i candidati dovranno rispondere saranno 80, ciascuno avrà quattro opzioni di risposta, e in base agli argomenti sono così suddivisi:
- 40 di competenza linguistica e ragionamento logico
- 20 di cultura letteraria, storico-sociale e geografica)
- 20 di cultura matematico-scientifica
Per quanto riguarda la valutazione, verrà dato 1 punto per ogni risposta esatta e 0 per ogni risposta errata o non data. Per accedere al corso bisogna rientrare nel numero dei posti disponibili e raggiungere una votazione di almeno 55/80. Ecco lasimulazione Test ammissione Scienze della Formazione primaria online di Skuola.net.

Test Ingresso 2019: simulazione Economia

Il Test ingresso Economia è presente in molti degli atenei ma con delle differenze: in alcuni regola l’ammissione al corso mentre in altri ha lo scopo di verificare le competenze di base dei candidati senza influire sulla possibilità di iscriversi. In questo secondo caso, il Test ingresso Economia può comunque prevedere, in caso di esito negativo, l’accumulo dei debiti formativi che gli studenti dovranno colmare durante il primo anno. Il punteggio è ripartito con questi parametri: 1 punto per ogni risposta esatta, - 0,25 per ogni risposta errata e 0 se non viene data. Il tempo a disposizione sarà di 90 minuti. Per capire se con lo studio si sta procedendo in modo corretto non resta che provare la simulazione Test ingresso Economia 2019 messa a punto da Skuola.net.

Test ingresso 2019: simulazione Ingegneria

Il Test di ingresso Ingegneria si avvicina, quindi provare a fare la simulazione della prova di Skuola.net potrebbe essere un'ottima scelta per verificare lo stato della preparazione. Anche se obbligatorio, in alcuni atenei ha solo valore orientativo, quindi se non lo si passa sarà possibile comunque procedere all’iscrizione. In questo caso, però, si avranno dei debiti formativi da recuperare entro il primo anno. Ogni università decide in totale autonomia i contenuti e la composizione della prova, così pure la durata e la modalità di assegnazione di punteggio del Test ingresso Ingegneria 2019.

Test ingresso 2019: simulazione Biologia e Biotecnologie

Anche se la facoltà di Biologia e Biotecnologie non è a numero programmato, alcuni atenei prevedono un Test ingresso. Molte di queste università si appoggiano al consorzio CISIA che organizza in una unica data il Test ingresso Biologia e Biotecnologie. L'esame di settembre del CISIA prevede una prova più lunga, che comprende 75 quesiti da svolgere in un tempo totale di 2 ore e 25 minuti. Oltre allo studio, per arrivare preparati è utile svolgere la simulazione Test Scienze Biologiche online di Skuola.net.

Test ingresso 2019: simulazione Giurisprudenza

Anche coloro che sognano la carriera forense potrebbero incappare in un Test ingresso Giurisprudenza. Nonostante non esista un test a livello nazionale stabilito dal Miur, così come non c'è un obbligo per le università di stabilire un numero chiuso, alcuni atenei decidono comunque di gestire le iscrizioni attraverso una prova. Se quindi nell’Università scelta è previsto un Test ingresso Giurisprudenza, è bene studiare. Di solito gli argomenti previsti dalle prove sono: comprensione del testo, prova di inglese, logica, sintassi, conoscenza giuridica, cultura generale e così via. Oltre a studiare, però, è bene anche esercitarsi, magari attravero la simulazione del Test ingresso Giurisprudenza proposta da Skuola.net!


Manlio Grossi
Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Buone vacanze ragazzi!

La Skuola Tv torna a ottobre. Buone vacanze a tutti gli studenti!

1 ottobre 2019 ore 16:00

Segui la diretta