Tema di italiano sulla didattica a distanza: esempio svolto e riflessioni per farlo bene

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone
tema sulla didattica a distanza

Il periodo che stiamo vivendo è veramente particolarissimo e non è strano che, nelle scuole, si chieda agli studenti di scrivere temi su quello che stiamo vivendo. Un argomento che si presta bene ad essere approfondito dai ragazzi, visto che li vede al centro, è quello della didattica a distanza ai tempi del Covid. Fare un tema sulla didattica a distanza potrebbe mettere in difficoltà alcuni studenti ed ecco perché oggi parleremo di questo argomento vedendo alcuno esempi tema di italiano sulla didattica a distanza e facendo alcune riflessioni in merito.


Guarda anche
  • 10 consigli per fare la didattica a distanza in sicurezza

  • Come richiedere tablet e giga per la didattica a distanza

  • Come è organizzata la didattica a distanza per gli studenti degli Stati Uniti?




  • Tema di italiano sulla didattica a distanza e coronavirus, esempi svolti


    Partiamo subito con alcuni esempi di temi sulla didattica a distanza che possono essere un valido spunto per costruire un discorso tutto vostro e dare forma alla vostra esperienza e al vostro punto di vista:



    Tema di Italiano sulla didattica a distanza, articoli e riflessioni


    Oltre a prendere spunto dagli altri lavori sulla didattica a distanza per scrivere un buon tema sull’argomento può essere utile anche leggere documentazione in merito, da articoli a riflessioni inerenti. Ecco qualche esempio su Skuola.net:



    Tema di italiano sulla didattica a distanza, alcuni spunti


    Sulla didattica a distanza, a ben vedere, si possono sviluppare una serie di spunti e riflessioni interessanti dalle quali partire per scrivere. La prima fonte deve essere il vostro punto di vista: vivere questa situazione vi rende, con il giusto spirito critico, le persone migliori per scrivere in merito. Quali sono i punti di forza e quali invece le cose che, dal vostro punto di vista, andrebbero migliorate? Indubbiamente la didattica a distanza presenta una serie di vantaggi (come la comodità di non doversi spostare, recuperando il tempo perso nel tragitto scuola casa e viceversa) e di svantaggi (non vedere i compagni di classe, quando si crea un bel gruppo, può essere molto pesante). Rispetto alla prima volta che siete stati messi in Dad la scuola ha migliorato le criticità emerse? Si può poi aprire un intero capitolo sulla strumentazione data in dotazione - quando accade - agli studenti: è adeguata e la didattica in presenza è sostituibile con quella tramite schermo per lunghi periodi di tempo? Smartphone, tablet e pc sono alleati della Dad oppure, al contrario, forniscono una serie di stimoli che facilmente fanno distogliere l’attenzione?

    Come scrivere un buon tema di italiano?


    Vediamo ora insieme come scrivere un buon tema di italiano a partire da qualche pratico consiglio su come procedere:


    • Tempo: per prima cosa occorre dosare bene il tempo a propria disposizione. Per scrivere un buon tema occorre aver presente le ore che si hanno a disposizione e suddividerle tra: comprensione della traccia, raccolta delle idee necessarie per stendere una scaletta, trascrizione del tema e - in ultimo - almeno una mezz’oretta per correggere tutto e copiare in bella.

    • Traccia: comprendere appieno la traccia in ogni sua parte è la base per scrivere un buon tema. Rileggete fino a che non avete compreso ogni parte della consegna perché è proprio capendo appieno cosa viene richiesto che riuscirete a fare un discorso logico consequenziale e a non andare fuori tema. Oltre alla capacità di centrare il tema viene verificata anche quella di non esagerare con i ragionamenti che si allontanano dal nocciolo della questione.

    • Riflessione: una volta compresa la traccia occorre riflettere e buttare giù su un foglio di brutta tutti gli spunti e i ragionamenti che vi stanno attorno. Così facendo non si rischia di perdere le idee che vengono in mente durante la lettura della traccia e ci si assicura - rileggendo il tutto prima di scrivere - che il discorso fili.



    Attenzione alla grammatica e alla punteggiatura, ovviamente, è a dare una struttura efficace in base alla tipologia di tema che ci si trova di fronte.
    Skuola | TV
    Non perdere la prossima puntata!

    Curioso di sapere chi sarà l'ospite della nuova live? Continua a seguirci e lo scoprirai!

    22 febbraio 2021 ore 15:30

    Segui la diretta