Test ingresso università 2020, come prepararsi in quarantena

test d'ingresso 2020

La quarantena ha cambiato lo stile di vita di molti, rinchiudendo in quattro mura giovani e adulti. Tuttavia chi potrebbe beneficiare di questo lockdown sono i giovani studenti che si trovano intenti a preparare degli esami, soprattutto quelli di ingresso per le università. Infatti ridurre le distrazioni è già un grande aiuto quando si ha tanto da studiare, imparare e capire, soprattutto se l’obiettivo è così importante: entrare nell’università e alla facoltà dei propri sogni.
Scopriamo quindi i modi migliori per prepararsi ai test di ingresso stando in quarantena.


Test d’ingresso università 2020: come organizzare lo studio

L’organizzazione quando si è in situazioni come questa è fondamentale.
Innanzitutto dovete fare un check di tutte le informazioni che possono tornarvi utili, come: il programma del test, la data del test, i documenti necessari per affrontarlo, il bollettino da pagare e così via. Tutte queste informazioni vanno pianificate.
A iniziare dalle date, dalle scadenze importanti fino ad arrivare alla data del test vera e propria, vanno segnate tutte le nozioni importanti per portare a termine l’iscrizione e il pagamento, quindi vanno reperiti quanto prima i documenti necessari. Infine con davanti agli occhi il programma ufficiale delle materie della prova, sarebbe l’ideale tirar fuori un calendario, con una tabella di marcia precisa che suddivida gli argomenti da studiare da adesso fino ad arrivare al momento del test, così da prepararsi poco alla volta, ma con costanza e impegno.



Esercitarsi sui quiz per i test d’ingresso 2020

Nel piano di studio considerate anche, ovviamente, le esercitazioni pratiche, importanti per imparare a gestire il tempo a disposizione e imparare ad affrontare le diverse tipologie di quiz. Dalle simulazioni online ai libri specifici, fino alle prove degli scorsi anni, , è infatti importantissimo fare pratica direttamente sui quiz dei test d‘ingresso alle università. Settimana dopo settimana, potrete rendervi conto voi stessi dei progressi che state facendo, commettendo sempre meno errori.

I test online sono validi alleati per i test d’ingresso 2020

Le simulazioni online sono comunque molto utili per misurare il vostro grado di preparazione. Eliminate ogni distrazione, e come ovvio, non aprite altre pagine del computer per cercare un suggerimento su internet se non sapete una risposta. Tuttavia, visto che spesso i siti online non ne tengono traccia, potrete provare a segnare ogni volta che provate le simulazioni il punteggio che ottenete, così da confrontarlo con gli altri una volta che le simulazioni svolte aumenteranno di numero. Qui trovate tutte le simulazioni preparate da Skuola.net.

Le date dei test d’ingresso all’università 2020

Ricordiamo comunque che le date di ammissione ai test d’ingresso potrebbero subire o aver subito delle variazioni a causa del Coronavirus. Infatti molte delle prove indette dalle università private, che come è noto si svolgono prima della fine dell’anno scolastico, sono state rinviate a dopo le chiusure, mentre le date delle prove d’ingresso nazionali rimangono ad oggi invariate e sono state stabilite da poche settimane: si svolgeranno i primi di settembre. Ma vediamo insieme l’elenco degli appuntamenti principali:
    Accesso programmato nazionale
  • Medicina-Odontoiatria: 1 settembre 2020
  • Veterinaria: 2 settembre 2020
  • Architettura-Ingegneria Edile: 3 settembre 2020
  • Professioni sanitarie: 9 settembre 2020
  • IMAT Medicina in Inglese: 10 settembre 2020
  • Scienze della Formazione Primaria: 11 settembre 2020
  • Professioni sanitarie Lauree magistrali: 30 ottobre 2020

  • Altre università
  • Luiss: 7 maggio 2020
  • Bocconi: 30 maggio 2020
  • Medicina-Odontoiatria all’Università Cattolica di Roma: 5 maggio 2020
  • Medicina in inglese all’Università Cattolica di Roma: data da definire
  • Medicina al San Raffaele di Milano: dal 24 al 31 agosto
  • IMD Program (Medicina in Inglese) al San Raffaele di Milano: dal 24 al 31 agosto
  • Medicina al Campus Bio-Medico Roma: da definire
  • Odontoiatria al San Raffaele di Milano: dal 24 al 31 agosto
  • Professioni sanitarie all’Università Cattolica di Roma: settembre 2020
  • Igiene Dentale al San Raffaele di Milano: dal 24 al 31 agosto
  • Fisioterapia al San Raffaele di Milano: dal 24 al 31 agosto
  • Infermieristica al San Raffaele di Milano: dal 24 al 31 agosto
  • Professioni sanitarie al Campus Bio-Medico di Roma: 24 aprile 2020 (solo infermieristica), 02 settembre 2020, 02 ottobre 2020
  • Professioni Sanitarie al Humanitas University di Milano: settembre 2020*
  • Professioni sanitarie in italiano all’Unicamillus di Roma: 3 ottobre 2020
  • Professioni sanitarie in inglese all’Unicamillus di Roma: 3 ottobre 2020
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata

Curioso di conoscere l'argomento della prossima videochat? Per scoprirlo non ti resta che seguirci!

3 giugno 2020 ore 16:00

Segui la diretta