Maturità 2019, voto in ventesimi: come funziona il punteggio delle prove d'esame

SerenaSantoli
Di SerenaSantoli


In vista della maturità 2019 è bene conoscere la novità più importante per il calcolo delle prove d'esame: il voto sarà calcolato in ventesimi.
Più in generale la riforma dell'esame di Stato porta con sé moltissimi cambiamenti: nuovi criteri per l'ammissione, abolizione della terza prova, novità per i crediti scolastici e una recente valutazione per scritti e orale. In poche parole la valutazione non avverrà più in quindicesimi per gli scritti e in trentesimi per l'orale, ma in ventesimi. Quindi, tutte le prove saranno valutate con massimo 20 punti. E quindi come si dovrà calcolare la conversione in decimi? Ecco spiegato.

  • Guarda la tabella di conversione dei crediti scolastici Maturità 2019 del Miur


  • Maturità 2019, punteggio delle prove d'esame

    In totale sono previsti, per l'esame di maturità 2019, un massimo di 60 i punti tra scritti e orale.
    Come detto, per gli scritti saranno assegnati un massimo di 20 punti l'uno, e saranno utilizzate griglie comuni per la correzione delle prove al fine di uniformare i criteri di valutazione delle commissioni. Anche per l'orale potranno essere assegnati al massimo 20 punti.
    I restanti 40 sono i crediti totalizzati nel corso del triennio. Attenzione però, questi ultimi dovranno essere convertiti con l'ultima tabella del Miur.

  • Maturità 2019, date ufficiali MIUR: calendario e prove d'esame

  • Maturità 2019, voto in ventesimi e tabella conversione

    Per la maturità 2019 è meglio non confondersi con la conversine dei voti. La formula giusta da tenere a mente non è affatto complessa. Per fare il calcolo corretto basterà moltiplicare il voto per 2. Secondo questo calcolo, il 12 corrisponde alla sufficienza. I conti tornano: infatti, chi è sempre stato sull'orlo della sufficienza negli ultimi 3 anni di scuola dovrebbe portare alla maturità 2019 un credito minimo di 24 (15 per terzo e quarto, 9 per il quinto). Se a questi aggiungiamo 12 crediti per le 3 prove, si arriva a 60, il voto che corrisponde al 6 in centesimi e il punteggio minimo per il superamento dell'esame di maturità.




    Ecco quindi la tabella di conversione decimi - ventesimi:

    • 1/10 corrisponde a 2/20
    • 1,5/10 corrisponde a 3/20
    • 2/10 corrisponde a 4/20
    • 2,5/10 corrisponde a 5/20
    • 3/10 corrisponde a 6/20
    • 3,5 corrisponde a 7/20
    • 4/10 corrisponde a 8/20
    • 4,5/10 corrisponde a 9/20
    • 5/10 corrisponde a 10/20
    • 5,5/10 corrisponde a 11/20
    • 6/10 corrisponde a 12/20
    • 6,5/10 corrisponde a 13/20
    • 7/10 corrisponde a 14/20
    • 7,5/10 corrisponde a 15/20
    • 8/10 corrisponde a 16/20
    • 8,5/10 corrisponde a 17/20
    • 9/10 corrisponde a 18/20
    • 9,5/10 corrisponde a 19/20
    • 10/10 corrisponde a 20/20





    Serena Santoli
    Skuola | TV
    Notte prima degli esami 2019: aspetta la Maturità live insieme a noi!

    Qualsiasi cosa farai la notte prima degli esami, Skuola.net sarà con te, per una live di 12 ore a partire dalle 20 del 18 giugno. Con noi vip, influencer ed esperti. Per darti le ultime dritte e sciogliere l'ansia.

    18 giugno 2019 ore 20:00

    Segui la diretta