Video appunto: Centro Relativo

Centro relativo



Con la lettera “X” indichiamo il centro relativo del sistema di massa rispetto alla retta x, è come se fosse un baricentro.
Il centro relativo avrà un’ordinata ( yx ).

Possiamo definire anche il raggio principale di inerzia del sistema di masse rispetto alla retta x, questo raggio verrà chiamato “ ro di x”.


Il momento di inerzia rispetto all'asse x si può calcolare anche come il prodotto tra la ro di x al quadrato e la sommatoria delle masse.
L’ordinata del centro relativo ( yx ) si può calcolare come il rapporto tra il raggio principale di inerzia al quadrato e l’ordinata del baricentro, più l’ordinata del baricentro ( yg ). Da qui si può calcolare la “dy” come il rapporto tra la ro di x al quadrato e l’ordinata del baricentro.

Se la retta si avvicina al baricentro, la x “scappa” e la dy aumenta; se invece la retta x si allontana, la x si avvicina al baricentro e la dy diminuisce.
Se una retta contiene il centro relativo di un sistema di masse rispetto ad un’altra retta, questa deve contenere il centro relativo rispetto alla seconda retta; queste rette si dicono “rette coniugate”.