Ominide 485 punti

Nomi dei triangoli


Che cos'è un triangolo?

Il triangolo è una figura geometrica piana avente tre lati e tre angoli.
Dire triangolo è troppo generico, infatti i triangoli prendono nomi diversi a seconda delle misure dei lati e delle ampiezze degli angoli.

Nomi dei triangoli in relazione agli angoli

Un triangolo si dice:
-ottusangolo, se nella figura vi è un angolo con un'ampiezza maggiore di 90°;
-rettangolo, se nella figura vi è un angolo con un'ampiezza uguale a 90°;
-acutangolo, se tutti gli angoli del triangolo hanno un'ampiezza minore di 90°.

Nomi dei triangoli in relazione alla misura dei lati

Un triangolo si dice:
-equilatero, se tutti i lati sono congruenti;
-isoscele, se possiede due lati congruenti;
-scaleno, se possiede tutti i lati di misure diverse.

Osservazioni e deduzioni sui triangoli

Un triangolo avente tutti i lati congruenti (equilatero) avrà anche tutti gli angoli congruenti. Data la somma di tutti gli angoli di un triangolo (180°), deduciamo che ogni angolo di un triangolo equilatero misura 180/3=60°.
Un triangolo equilatero non potrà mai essere ottusangolo, né tanto meno rettangolo; e viceversa.
Un triangolo rettangolo sarà sempre o isoscele o scaleno, e la stessa cosa vale per il triangolo ottusangolo.
Hai bisogno di aiuto in Geometria per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email