La lirica del 600 si sviluppa in gran parte alla luce di quella ricerca della meraviglia che, dal capostipite Giovan Battista Marino, a partire dalla sua prima raccolta, si dirama nel folto gruppo dei suoi seguaci, i cosiddetti marinisti. Ad accomunare queste esperienze e soprattutto l'impiego di un linguaggio metaforico, ossia fondato sulla possibilità di inconsueti accostamenti consentiti dalla metafora, che, combinata con altre figure retoriche, favorisce la ricerca dell' imprevisto gioco di parole, del concetto raro, acuto e prezioso, posto spesso in chiusa del sonetto per potenziare l'effetto sorpresa. La poesia barocca era nata come reazione nei confronti del petrarchismo cinquecentesco che, con il suo esclusivo rifarsi al lessico usato da Petrarca, aveva finito per ridurre la donna a un figurino uniforme, stereotipato. Al contrario, come si è visto, i poeti barocchi cantano la donna nella più grande varietà dei suoi aspetti e comportamenti. E questo è un atteggiamento che riguarda il rapporto del poeta con la realtà di cui indaga, sul piano delle scelte retoriche e verbali, gli aspetti molteplici e uniformi. Assai diverse sono le più importanti esperienze rappresentate dalla lirica che fuoriesce dai confini del Barocco: Gabriello Chiabrera Cerca una misura e dei ritmi tradizionalmente più composti, intrisi di sentimentalismo e di musicale scorrevolezza; ben più incisive e profonde nelle poesie di Tommaso Campanella sono le durezze e le dissonanze del dialetto, a esprimere le sofferte esperienze che agitano un pensiero filosofico tormentato e complesso. Anche fuori dall'Italia troviamo l'influenza barocca: in Inghilterra con John Donne e soprattutto con William Shakespeare, autori unificati, oltre che da un linguaggio suggestivamente metaforico e immaginifico, da un sentimento dello scorrere del tempo ed ha una percezione del carattere effimero delle gioie umane che imprime ai loro versi l'andamento di una sofferta problematicità. In Spagna troviamo Luis de Gòngora e e Francisco de Quevedo.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
600 - Età Barocca