Ominide 1581 punti

Barocco - Introduzione


Il Barocco è un movimento artistico-culturale, sviluppatosi attorno al XVII secolo ('600). ebbe degli elementi diversi rispetto al Rinascimento. La lirica tende a trattare temi più disparati perché il poeta barocco vive una sofferenza, vuole uscire dagli schemi ed ampliare il campo letterario.
Uno degli obiettivi che lo scrittore si pone, è quello di stupire il lettore: pensa che ci sia una figura retorica (metafora esterna) per tutto.
Giambattista Marino è il più grande autore barocco e, in una sua lettura, afferma: «È del poeta il fin la meraviglia, parlo dell'eccellente e non del goffo, chi non sa far stupir, vada alla striglia!». Con questa frase viene descritto alla perfezione il poeta barocco.
La sua opera maggiore è "L'Adone" (1623. L'opera descrive le vicende amorose di Adone e Venere e costituisce uno dei poemi più lunghi della storia della letteratura italiana (20 canti, 5123 ottave (AB AB AB CC), per un totale di 40984 versi, poco più dell'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto).
Nell'opera, Cupido, siccome viene maltrattato dalla madre perché crea scompiglio con le frecce, decide di vendicarsi facendola innamorare di un mortale, cioè Adone, che successivamente viene ucciso da un cinghiale.
Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità