I migliori licei linguistici a Roma

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone
I migliori licei linguistici a Roma

Come di consueto la fondazione Agnelli ha stilato la classifica dei licei italiani che meglio formano in vista dell’università. Vediamo i risultati del report Eduscopio di quest’anno con la classifica dei migliori licei linguistici a Roma. Quali sono i criteri? Agli istituti viene assegnato un punteggio in base a più parametri, come ad esempio i crediti formativi e i voti di esame conseguiti dagli studenti diplomati nei singoli istituti, al termine del primo anno di università.
Sulla combinazione di questi parametri ha poi formulato un nuovo indice, l'indice FGA, sul quale punteggio si basa la graduatoria. Ecco allora la top 10 dei migliori licei linguistici della capitale.



Licei linguistici Roma: i migliori

Ecco la lista dei migliori licei linguistici nella città di Roma.

10. Virgilio

Il liceo linguistico Virgilio ha un FGA pari a 57,8 e un voto medio alla maturità per chi poi si immatricola all’università pari a 78/100. Tra i diplomati che vanno all’università il 28,4% sceglie l’area giuridico politica e la stessa identica percentuale opta per l’area umanistica. La maggior parte dei ragazzi che prende la maturità linguistica al liceo Virgilio di Roma decide poi di iscriversi all’università (70%) preferendo come prima scelta l’ateneo di Roma 3.

9. Vincenzo Arangio Ruiz

Il FGA del liceo linguistico Vincenzo Arangio Ruiz è pari a 57,96 punti. I diplomati escono con un voto di maturità medio di 80,1 punti su 100. Tra tutti i diplomati decide di iscriversi all’università il 74% optando per l’area umanistica (48%) e quella giuridico-politica (18,4%) nella maggior parte dei casi. Anche la maggior parte degli studenti del liceo linguistico Ruiz decide di immatricolarsi nell’ateneo di Roma 3, precisamente il 52,2% di quelli che proseguono gli studi.

8. Cornelio Tacito

Il liceo linguistico Cornelio Tacito si piazza all’ottavo posto con un FGA pari a 58,45 punti. Il voto medio dei maturandi è pari a 78,6 punti su 100 e ben l’80% di coloro che si diplomano in questo istituto poi optano per proseguire gli studi. Quali aree vanno per la maggiore? I diplomati del Tacito scelgono nel 35,4% dei casi l’area umanistica e nel 21,5% dei casi quella giuridico-politica. Il 78% di coloro che si diplomano decidono di proseguire gli studi e, di questa percentuale, il 44,3% opta per un percorso a Roma 3.

7. Eugenio Montale

Il liceo linguistico Eugenio Montale ha 59,92 punti come indice FGA. Il voto medio per i diplomati in questa scuola è pari a 80,7 e il 77% decide, una volta presa la maturità, di proseguire con gli studi universitari. In questo senso tra chi sceglie di proseguire troviamo un 45,1% che opta per un indirizzo umanistico e il 16,5% che preferisce un percorso giuridico-politico. Per il 52,4% di chi va all’università la scelta è Roma 3.

6. Terenzio Mamiani

Questo liceo linguistico è sesto in classifica con un indice FGA di 60,8 punti. Il voto medio dei diplomati di questo liceo è 76,5 ed è il 75% di loro a scegliere di proseguire gli studi; di questi la maggioranza sceglie di frequentare Roma 3 (55,8%). Gli indirizzi più scelti sono per il 38,5% quelli di area umanistica e per il 25% quelli di area giuridico-politica.

5. Immanuel Kant

Il voto medio di chi esce dall’Immanuel Kant è 81,5 su 100. L’indice FGA dell’istituto si attesta a 61,33 punti. Tra i diplomati quelli che scelgono di fare l’università sono il 78% con la maggior parte che opta per indirizzi di tipo umanistico (46,8%) e di tipo giuridico politico (13,5%). L’ateneo che va per la maggiore tra i diplomati del liceo linguistico Immanuel Kant è La Sapienza con il 46,8% di iscritti.

4. Bertrand Russel

Con un indice FGA di 61,6 punti il liceo linguistico Bertrand Russel vede il voto medio dei suoi diplomati attestarsi attorno a 79,3 punti su 100. A scegliere di immatricolarsi tra i diplomati è un buon 73% di cui il 37,8 opta per proseguire presso La Sapienza. Il 54,5% dei diplomati sceglie di proseguire gli studi in atenei di area umanistica mentre il 15,3% opta per materie giuridico-politiche.

3. Lucio Lombardo Radice

Medaglia di bronzo al liceo linguistico Lucio Lombardo Radice nella città di Roma. Con un indice FGA pari a 62,18 i diplomati escono da questa scuola con un punteggio medio pari a 78,5 su 100 punti. Il 73% dei diplomati del Lucio Lombardo opta per l’università e, di questi, ben il 60% va a Roma Tor Vergata. Il 62,9% opta per indirizzi umanistici mentre il 13,3% va per corsi di tipo giuridico-politico.

2. Orazio

Il liceo linguistico Orazio si piazza secondo sul podio con un indice FGA pari a 63,61 punti. Il voto medio di chi si diploma è 77,2 punti su 100. Tra coloro che prendono la maturità qui sceglie di continuare il percorso il 72% dei ragazzi optando nel 31,7% dei casi per l’area umanistica e nel 20,2% dei casi per l’area giuridico-politica. La maggior parte (59,6%) dei ragazzi usciti dall’Orazio decide di studiare presso La Sapienza.

1. Lucio Anneo Seneca

Con 64,41 punti di indice FGA la medaglia d’oro del miglior liceo linguistico di Roma va al Lucio Anneo Seneca. La media di punteggio per i diplomati del Seneca si attesta a 81,2 su 100. Il 79% di loro prosegue con gli studi universitari optando nel 48,9% dei casi per l’area umanistica e nel 15,2% dei casi per l’area giuridico-politica. La metà dei diplomati sceglie La Sapienza come ateneo per laurearsi.
Skuola | TV
Digital Open Day | Campus Bio-Medico “Quali lauree scegliere per entrare nel mondo del lavoro?”

L’emergenza Covid-19 ha impedito lo svolgimento dei classici open day a cui gli studenti erano abituati per orientarsi e conoscere le realtà accademiche a cui erano interessati. Skuola.net porta quindi l’orientamento universitario direttamente sui device degli studenti. In questa puntata della Skuola Tv saremo in compagnia dell’Università Campus Bio-Medico

2 luglio 2020 ore 15:00

Segui la diretta