Pinguini Tattici Nucleari, Ridere: il video dalla quarantena

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
pinguini tattici nucleari
Fonte foto: facebook

È stato pubblicato nella serata di martedì 28 aprile 2020 il nuovo videoclip ufficiale dei Pinguini Tattici Nucleari. Un video senza dubbio particolare per rilanciare uno dei nuovi pezzi usciti a febbraio in aggiunta al loro album del 2019 Fuori dall’Hype. Il video della canzone in questione si chiama Ridere, e in poche ore ha già raggiunto le oltre 85.0
00 visualizzazioni, raggiungendo la prima posizione nelle tendenze di Youtube Italia a meno di 24 ore dalla sua pubblicazione. Ma scopriamone di più.


Ridere, dei Pinguini Tattici Nucleari: fuori il videoclip ufficiale

Il videoclip ufficiale della canzone Ridere, ovvero il secondo singolo estratto dalla ristampa dell'album Fuori dall'hype - Ringo Starr, è stato realizzato grazie al contributo dei fan della band e all’invio da parte di questi ultimi di brevi video durante i quali facevano qualcosa che li rendeva felici anche se chiusi in casa per la quarantena. Tutti questi video sono stati montati insieme, rendendo protagonista del videoclip musicale proprio i fan della band.


Ridere testo dei Pinguini Tattici Nucleari

Di seguito riportiamo il testo della canzone Ridere, dei Pinguini Tattici Nucleari:

Ed un po' mi fa ridere
Se penso che ora c'è lì un altro che ti uccide i ragni al posto mio
Ma ci dovrò convivere
Maledetto cuore che ti sciogli ogni volta che dico addio

Mia mamma e la tua fanno
Ancora zumba insieme
E a volte forse parlano un po' male di noi

Sai già come finisce
Che poi io mi emoziono
E invece tu ti annoi

Però tu fammi una promessa
Che un giorno quando sarai persa
Ripenserai ogni tanto a cosa siamo stati noi

Alle giornate al mare
A tutte le mie pare
Alle cucine che non abbiam potuto compare
Alle mie guerre perse
Alle tue paci finte
A tutte le carezze
Che forse erano spinte
Giuro che un po' mi fa ridere

E ti cantavo Fix You
Per farti dormire quando il mondo ti teneva sveglia
Ed ora sono solo un tizio
Che se lo incontri dalla strada gli fai un cenno di saluto e via

E non ho voglia di cambiarmi
Uscire a socializzare
Per stasera voglio essere una nave in fondo al mare

Sei stata come Tiger
Non mi mancava niente
E poi dentro m'hai distrutto
Perché mi sono accorto che mi mancava tutto

Però tu fammi una promessa
Che un giorno quando sarai persa
Ripenserai ogni tanto a cosa siamo stati noi

Alle giornate al mare
A tutte le mie pare
Alle cucine che non abbiamo potuto compare
Lo shampoo all'albicocca
I tuoi capelli in bocca
Alla tua testa dura
All'ansia e alla paura
Giuro che un po' mi fa ridere

Però tu fammi una promessa
Che un giorno quando sarai vecchia
Racconterai a qualcuno cosa siamo stati noi

Le cene da tua mamma
La nostra prima canna
La carbonara a Londra quando ci hai messo la panna
I tuoi occhi, i tuoi nei
Che non sono più i miei
Ma alla fine ti giuro che lo rifarei
Che lo rifarei


Skuola | TV
Nion perdere la prossima puntata

Curioso di conoscere l'argomento della prossima videochat? Per scoprirlo non ti resta che seguirci!

25 maggio 2020 ore 16:00

Segui la diretta