18app: si può usare il bonus cultura su iTunes?

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone

Quando si parla di bonus cultura spesso e volentieri i diciottenni che ne hanno diritto non sanno bene cosa possono o cosa non possono comprare. Le idee sono spesso confuse: posso comprare libri anche in versione digitale, il tablet è da considerarsi come un e-reader? In tanti utilizzano il bonus cultura anche per acquistare musica e si chiedono: si può usare il bonus cultura su iTunes? Oggi rispondiamo proprio a questa domanda chiarendo se si può e quali sono i prodotti che si possono e non si possono comprare con 18app. Inoltre vi forniremo anche un utile strumento che permette di capire dove è possibile spendere il bonus cultura sia nei negozi fisici che in quelli online.


Bonus cultura: si può usare su iTunes?


Il bonus cultura può essere sì, utilizzato per acquistare musica in formato fisico o digitale, ma non può essere utilizzato per comprare musica nello specifico su iTunes poiché viene classificato come app store.
Per chiarire le ragioni e dove effettivamente si possa acquistare musica digitale vi facciamo un elenco di tutto ciò che potete comprare e tutto ciò che non potete comprare col bonus cultura, con particolare attenzione a un metodo utile per capire in quali negozi fisici online store potete sfruttare il bonus concesso dal governo a tutti coloro che compiono 18 anni. La cosa importante da ricordare è che il bonus cultura ha uno scopo ben preciso: la diffusione della cultura tra i giovani, con particolare attenzione alla lettura e a tutto ciò che mira all'accrescimento formativo dei maturandi.

Cosa si può comprare con il bonus cultura


Ecco la lista delle cose che si possono comprare con il bonus cultura:
  • Musica registrata, inteso come cd, dvd musicali, dischi in vinile, musica on line;
  • Concerti, intesi come biglietti d’ingresso singoli, abbonamenti o card;
  • Corsi di musica, di teatro o di lingua straniera;
  • Ingressi al cinema, intesi come biglietti d’ingresso singoli, abbonamenti o card;
  • Eventi culturali, intesi come festival, fiere culturali, circhi;
  • Teatro e danza, intesi come biglietti d’ingresso singoli o abbonamenti;
  • Libri in formato cartaceo, audiolibri, ebook;
  • Biglietti d’ingresso singoli o abbonamenti per musei, monumenti e parchi.

Cosa non si può comprare con il bonus cultura


Ecco la lista delle cose che non si possono comprare con il bonus cultura:
  • Un computer: è vero che i ragazzi lo utilizzano per informarsi ma è anche vero che può essere un notevole fattore di distrazione;
  • Viaggi: anche i viaggi, sia nazionali che all’estero, sono esclusi dalle categorie di prodotti e servizi acquistabili col bonus cultura;
  • Netflix: i film a cinema si, l’intrattenimento a casa no. Non è ben chiara la ragione, ma col bonus cultura si possono acquistare solo biglietti per andare al cinema a discapito degli abbonamenti ai siti di streaming. Altro paradosso è proprio iTunes: se su Spotify ed Apple Music è possibile pagare l’abbonamento col bonus cultura, su iTunes la possibilità non è data;
  • Concerti all’estero: biglietti per i concerti, certo, ma solo nel belpaese. Andando su Ticketone, infatti, non tutti i biglietti risultano acquistabili tramite 18app;
  • Smartphone o tablet: con 18app non si possono acquistare né tablet né smartphone;
  • Kindle e lettori e-book: esclusi poiché facenti parte della categoria oggetti tecnologici;
  • Biglietti per partite di calcio: non è possibile comprare i biglietti per guardare i grandi eventi sportivi nazionali e internazionali;
  • Biglietti per i parchi di divertimento;
  • Scuola guida: non si possono pagare i corsi teorici e le guide per la patente, solo i libri per esercitarsi (almeno quelli);
  • App educational: tutte le utilities per scuola e università fatte meglio e più utili sono a pagamento ma con il bonus cultura non è possibile acquistarle, così come non è possibile acquistare in generale negli app store (questo è il caso di iTunes e Google Play).

Per capire dove è possibile e dove non è possibile acquistare con il bonus cultura in termini di negozi fisici e negozi online, puoi consultare la lista ufficiale del sito dedicato a 18app.
Skuola | TV
INVALSI 5^ superiore: i consigli dell'esperto

In studio con noi Roberto Ricci, Responsabile Area Prove Invalsi. Con lui capiremo com'è strutturata la prova e le modalità di svolgimento. Sarà un'occasione per toglierti qualsiasi dubbio sui Test INVALSI, potrai infatti inviare la tua domanda e riceverai la risposta in diretta!

25 febbraio 2019 ore 16:30

Segui la diretta