Analisi del testo maturità 2018, commento e spiegazione della traccia su Giorgio Bassani

Inaspettato o meno, è proprio su Giorgio Bassani con "Il giardino dei Finzi Contini" che è ricaduta la scelta del Miur per l’analisi del testo di quest’anno. Tutti i maturandi d’Italia stanno svolgendo oggi la prima prova maturità 2018 e per coloro che hanno scelto l’analisi del testo pubblicheremo il commento e la spiegazione, oltre che la soluzione della traccia, il tutto elaborato dai nostri tutor esperti in materia. E per tutti quelli che già stanno pensando alle prove successive, ecco l’elenco delle tracce seconda prova e qualche dritta sull’orale maturità 2018. Per chi ancora non l'avesse vista, ecco la traccia su Bassani analisi del testo maturità 2018.


Ci teniamo come sempre a precisare che pubblicheremo questo commento e la spiegazione per l’analisi del testo solo e soltanto passato l’orario minimo di consegna della prova, come previsto dalla legge italiana. Vi sconsigliamo vivamente quindi di consultare questa pagina prima di aver consegnato la prova, pena l’annullamento della prova.

Commento e spiegazione della traccia analisi del testo maturità 2018

Qui di seguito il commento e la spiegazione dell’analisi del testo prima prova maturità 2018.

"Il seguente brano tratto dal romanzo “Il giardino dei Finzi-Contini” di Giorgio Bassani ha come tema principale l’antisemitismo; il protagonista, ebreo, racconta all’amico Malnate, anch’egli ebreo, del momento in cui gli era stato chiesto di abbandonare la biblioteca da lui frequentata solitamente sin dal periodo universitario. Il brano esprime appieno l’amarezza e la rabbia provate dal protagonista nel momento in cui gli viene chiesto di andare via dalla biblioteca, luogo da lui considerato quasi come una seconda casa. Lo studente analizzando tale testo dovrà essere in grado di cogliere, comprendere e trasporre le sensazioni provate dal protagonista, sensazioni provate anche dello stesso autore in persona in quanto anch’egli ebreo vissuto durante gli anni della promulgazione delle leggi razziali."

a cura di Simona Pani

Maturità 2018: la help line

Ovviamente vi saremo accanto durante tutto il periodo della vostra maturità per aiutarvi a essere preparati e, di conseguenza, il più possibile tranquilli. Se avete qualche dubbio potete contattarci quando volete, ma durante le prove scritte non risponderemo alla helpline per evitare di mettervi nei guai. Le soluzioni non verranno pubblicate prima del tempo minimo di consegna, stabilito dalla legge nella metà del tempo massimo di durata di ciascuna prova. Questo perché il nostro obbiettivo infatti non è quello di rischiare di far invalidare l'esame a qualcuno, ma solo di fornire consigli utili una volta terminata la prova.

Se avete dubbi, informazioni o segnalazioni, che volete condividere con noi, ecco di seguito i nostri recapiti:
tramite WhatsApp al numero 3938835286
tramite la chat di Facebook Messenger

Skuola | TV
Il tradimento? Ecco come scoprirlo!

Assieme ai nostri psicosessuologi cercheremo di esplorare questo fenomeno così complesso e capire cosa spinge alcune persona a tradire. Non perdere la puntata!

14 novembre 2018 ore 16:30

Segui la diretta