Test Veterinaria 2020: tutto sul test di ingresso, la guida

Giulia.Onofri
Di Giulia.Onofri
test ingresso veterinaria 2020

Qualche mese fa il Miur ha pubblicato il bando ufficiale in cui sono state chiarite tutte le informazioni relative alla prova di ammissione in Veterinaria 2020.
Il test di ammissione 2020 obbligatorio per accedere al corso di laurea a ciclo unico in Medicina Veterinaria si svolgerà a livello nazionale il 1° settembre alle ore 12:00.
Dal 23 luglio 2020 non è più possibile iscriversi ai test d'ingresso, infatti giovedì scorso è scaduto il termine ultimo per presentare domanda per poter sostenere il test di Veterinaria 2020.


Test Veterinaria 2020: i posti disponibili

La prova di ammissione in Veterinaria presenta dei posti limitati poiché è a numero programmato nazionale. Per l’anno 2020/2021 il Miur ha reso disponibili 890 posti totali.
I posti saranno distribuiti fra i diversi atenei con successivo decreto.



Come è strutturato il test in Veterinaria 2020: materie e domande

La prova ha una durata di 100 minuti e si compone di 60 domande con 5 opzioni di risposta su diverse materie: Cultura generale e ragionamento logico, Biologia, Chimica, Fisica e Matematica.
Per conoscere nello specifico i programmi ministeriali che forniscono il materiale su cui sono incentrate le domande di ciascuna materia, è opportuno leggere il bando 2020 del Miur.
Le 60 domande sono così distribuite fra le varie materie oggetto di prova:
  • 12 quesiti di Cultura generale;
  • 10 quesiti di Ragionamento logico;
  • 16 quesiti di Biologia;
  • 16 quesiti di Chimica;
  • 6 quesiti di Fisica e Matematica.

Test Veterinaria 2020: il calcolo del punteggio

Ad ogni risposta data viene assegnato un punteggio in base alla sua correttezza:
  • 1,5 punti per ogni risposta esatta;
  • -0,4 punti per ogni risposta sbagliata;
  • 0 punti per ogni risposta non data.
Il punteggio massimo che è possibile ottenere rispondendo ad ogni domanda in modo esatto è dunque pari a 90 punti, mentre il punteggio minimo per essere idonei ed entrare nella graduatoria è pari a 20 punti.

Test Veterinaria 2020: le graduatorie

La data di pubblicazione dei punteggi della prova è prevista per il 15 settembre 2020 mentre il 25 settembre 2020 sarà possibile visualizzare il proprio compito online corretto per controllare gli eventuali errori commessi e confrontare quindi i risultati col punteggio assegnato.
Il 29 settembre 202020 verrà invece pubblicata sul portale online Universitaly la graduatoria nazionale di merito. A questo punto sarà possibile vedere la propria posizione e tutti gli idonei conosceranno il loro stato, di assegnato o prenotato:
  • Si risulta assegnati se si è ottenuto un punteggio talmente alto da risultare i destinatari dei posti disponibili alla prima scelta. Se gli assegnati non si immatricolano entro i termini di tempo previsti, perdono il diritto al posto che verrà quindi assegnato ad altri grazie allo scorrimento delle graduatorie;
  • Si risulta prenotati se si viene assegnati ad una delle preferenze successive alla prima, espresse al momento dell'iscrizione. Attraverso lo scorrimento delle graduatorie infatti si può ottenere il posto in cui si è ‘prenotati’ per l’appunto. Nel momento dell’immatricolazione ad una sede, tutte le altre in cui il candidato risulta prenotato si annullano automaticamente.
Nel bando del Miur, viene inoltre sottolineato l’obbligo per tutti i candidati, eccetto gli immatricolati e i rinunciatari di ‘manifestare la conferma di interesse a rimanere nella graduatoria nell’aera riservata del sito Universitaly’, altrimenti il proprio posto decade automaticamente senza più alcun diritto di immatricolazione.
Il 7 ottobre 2020 il CINECA valuta le posizioni di merito e le preferenze espresse e procede con lo scorrimento delle graduatorie.

Per tutte le informazioni dettagliate guarda il bando del Miur 2020
Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta