Sapiens Sapiens 13859 punti

Cromwell Lord Protettore d’ Inghilterra


Dopo la dichiarazione della Repubblica inglese da parte di Cromwell nel 1649, occorreva sostituire i componenti del Lungo Parlamento perché non conformi al regime che nel frattempo si era instaurato in Inghilterra e per altro unico per Inghilterra, Scozia ed Irlanda. Quindi Cromwell lo disciolse e si preparò a creare una nuova assemblea parlamentare. Tuttavia esistevano delle difficoltà e cioè
1) Cromwell non intendeva far eleggere un Parlamento a suffragio universale come richiedevano i Levellers e questo avrebbe potuto portare ad una rivoluzione economia con distruzione della proprietà privata
2) far eleggere il nuovo Parlamento secondo le vecchie regole, cioè a suffragio censitario e quindi coinvolgendo i soli ceti abbienti, poteva dare l’impressione di voler ristabilire il predominio borghese ed aristocratico e dal punto di vista religioso, in questo caso c’era il rischio di tornare all’intolleranza religiosa della Chiesa di stato.
Preso da questi due fuochi, Cromwell cerco di sperimentare soluzioni diverse ma tutte fallimentari. Innanzitutto fece insediare un Parlamento composto da membri scelti direttamente da lui ma nel 1653 fu costretto a scioglierlo perché i Puritani che ne faceva parte non dettero prova di equilibrio e nemmeno di senso della realtà.
Allora tentò di ritornare al passato nominandosi Lord Protettore d’ Inghilterra, rimettendo in piedi la Camera dei Lords ereditaria composta da uomini di sua fiducia. Questo passo indietro esasperò i repubblicani più intransigenti mentre i realisti continuavano ad agitarsi sempre nell’ottica di vedere sul trono uno Stuart. Ecco perché Cromwell, piano piano si trovò in una difficile situazione di isolamento, avviandosi pertanto verso una vera e propria dittatura militare. Migliori furono invece i risultati conseguiti in politica estera che vide l’Inghilterra ritornare alle vecchia tradizioni marinare che avevano caratterizzato l’epoca di Elisabetta I. Sotto il Protettorato lo sviluppo economico fece pertanto un enorme passo in avanti anche a seguito della guerra contro l’Olanda.
La causa della guerra fu l’ Atto di navigazione, emanato dall’ Inghilterra nel 1651. Tale atto prevedeva che in Inghilterra potessero essere sbarcate solo merci trasportate dalle navi inglesi o da navi provenienti dallo stesso paese da cui provenivano le merci stesse. Per l’Olanda, fu un colpo terribile in quanto i guadagni olandesi provenivano in gran parte dal trasporto delle merci da un paese all’altro. L’Olanda rifiutò di accettare l’ Atto di Navigazione e dichiarò guerra all’ Inghilterra. Vincendo la guerra, l’ Inghilterra del Protettorato si collocava fra le massime potenze europee: le sue flotte arrivavano ormai fino in Asia per fare concorrenza all’ Olanda, si spingevano nel mar Baltico e si dirigevano verso i mari dell’ America del Nord e delle Antille. I vascelli inglesi entravano anche nel Mediterraneo spingendosi fino in Turchia, facendo concorrenza alla Repubblica di Venezia: il porto di Livorno era un loro importante scalo commerciale. Con la vittoria riportata sull’ Olanda, Cromwell ci guadagnò di carisma a tal punto che costrinse i principi italiani a riconoscere il suo titolo di Lord Protettore dell’ Inghilterra. Inoltre, bastò un suo ammonimento a fare arrestare la strage dei valdesi delle Alpi messa in atto, nel 1655, dal duca di Savoia.
In politica interna, Cromwell diventava sempre più un despota e contro di lui sentiva scagliarsi le stesse accuse che pochi anni prima erano state rivolte contro Carlo I. Morì nel 1658 e il Commonwealth non gli sopravvisse ma le sue conseguenze furono di estrema importanza nella storia europea.
Con la scomparsa di Cromwell venne a mancare una vera guida rivoluzione inglese e il tentativo del figlio di sostituirlo furono inutili. Pertanto si rese necessaria il ripristino di un ordine politico più solido. Fu allora che un esercito fedele a Cromwell, marciò su Londra e restituì i poteri al Parlamento. Successivamente, Carlo II Stuart, figlio di Carlo I, rientrò dall’ Olanda dove si era rifugiato e la monarchia, la Camera dei Lords e la Chiesa anglicana furono così restaurate.
Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email