Ominide 4168 punti

Alto Medioevo - Civiltà e culture


Il termine medioevo, inteso come periodo distinto dall'età antica, non esisteva nella mente degli uomini medievali.

Gli umanisti, intorno al XV secolo, considerare nel Medioevo come un periodo di decadenza e come un periodo che sta in mezzo tra lo splendore antico e quello moderno.

Alto Medioevo (476-1000), più antico, periodo in cui in Italia avvennero le dominazioni Barbariche
Basso medioevo (1000-1492), più recente, periodo caratterizzato dalle vicende dei comuni, delle Signorie e dei Principati

Possibili date dell'inizio del Medioevo:
- 330 a.
C. -> quando Costantinopoli divenne capitale dell'impero
- 476 a.C. -> quando Odoacre depose Romolo Augustolo
- V secolo -> Quando ci furono le invasioni germaniche in Italia
- VII e VIII secolo -> quando avvenne l'espansione degli arabi nel Mediterraneo

Il bacino mediterraneo è suddiviso in tre aree politico-culturali diversi:
- regni romano barbarici -> comprendeva il regno franco, l'Italia settentrionale e una parte delle Isole britanniche ed era l'area più povera e arretrata
- bizantina -> si estendeva nel mediterraneo, tra la Grecia, l'Africa e una parte d'italia, ed era l'area più organizzata e solida
- islamica -> comprendeva un territorio vasto che andava dalla Spagna all'india ed era l'area più dinamica sia economicamente sia politicamente

l'Impero Bizantino fu l'unico legittimo erede dell'Impero romano che poi andò in crisi per un lungo periodo.
I punti di forza però furono la flotta marina, la burocrazia è la religione che ne consolidava anche il potere politico.

Gli arabi riuscirono a conquistare un vasto territorio, Maometto fondò l'Islam e l'area islamica sviluppò un ampio sistema di scambio e di commercio.

i popoli provenienti da est si stanziarono nei territori dell'Impero d'Occidente e si fusero con le popolazioni di quelle aree:
- in alcune aree si assimilarono con la lingua, la cultura e i costumi
- in Italia e in Spagna ci furono dei contrasti per la differenza di religione e il modo di concepire la giustizia

I regni romano barbarici crollarono per:
- la mancata integrazione
- spinte esterne
- a causa dei Re fannulloni che erano incapaci di esercitare un potere effettivo
Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email