Accuse rivolte da Destra e Sinistra a socialdemocrazia :
Destra  accusa la socialdemocrazia di essere la causa della resa tedesca ( accuse infondate ) .
Sinistra  accusa la socialdemocrazia di essere un misto tra liberale socialista e collaborazione con i governi liberali e il socialismo puro non doveva scendere a compromessi . Quindi viene accusata dalla sinistra estrema di non essere degna di essere di sin .
Trattato di Rapallo: 1922  Collaborazione economica tra Russia e Germania . Quest’ultima aveva bisogno di un vasto mercato mentre la Russia aveva bisogno di manodopera specializzata tedesca che doveva aiutarla a far decollare l’industria . Questo trattato riassorbe la disoccupazione . L’economia migliora .
1923 : La Francia sfrutta i territori della Sahr e Ruhr su cui erano i 4/5 delle risorse minerarie tedesche.  stato d’assedio da parte della Germania , resistenza d’oltranza  la Germania paga gli operai ma non li fa lavorare , quindi sale l’inflazione e la socialdemocrazia deve revocare lo stato d’assedio  la Germania crea un ulteriore risentimento , la Francia non ottiene nulla = economia tedesca di nuovo in ginocchio , non può risarcire i debiti di guerra e di conseguenza la Francia non può risarcirli agli stati uniti  Usa : varano il Piano Dawes ( piano di aiuti economici alla Germania ) ; gli americani concedono finanziamenti ai tedeschi che dovevano accettare un controllo sulla banca centrale .

L’America punta su industria leggera che richiede meno tecnologia . Facendo ciò non crea le condizioni perché poi la Germania possa continuare sola perché era stata sfruttata solo per interessi economici .
1933 : il fascismo divenne una forza mondiale e si diffuse al di la dell’Europa.
Totalitarismo : sistema politico con governo nelle mani di pochi che lo esercitano al di fuori del controllo della democrazia . Repressione di ogni forma di dissenso e coinvolgimento delle masse .Due aspetti :
1. Totalitarismo all’interno : unificazione tra partito e stato , esclusione di ogni opposizione .
2. Totalitarismo all’esterno : pretesa di superiorità , primato di potenza nei confronti degli altri
• L’unica nazione dell’Europa centro-orientale e meridionale che non conobbe la dittatura fu la Cecoslovacchia . Le altre furono sottoposte a regimi autoritari :
Spagna : Miguel Primo de Rivera e in seguito movimento di destra fondato dal figlio , la Falange che stabilì rapporti con il fascismo italiano .
Portogallo : Salazar , regime accentrato , a partito unico , ordinamento corporativo ma non fece ricorso a mobilitazione delle masse.
Austria : 1932 , si formò il governo autoritario Dollfuss : politica ostile ai socialdemocratici e partito nazista austriaco fautore dell’unione con il Reich tedesco ( Anschluss ). Dollfuss ebbe il sostegno di Mussolini ( che non voleva l’inglobamento dell’Austria nel 3° reich ) . Luglio 1934 i nazisti austriaci tentano il colpo di stato che fallisce , Dollfuss muore .
Effetti della crisi del ’29 : Cresce la disoccupazione ;
Provvedimenti : riduzione dei salari dell’8%  peggioramento delle condizioni di vita dei lavoratori , tumulti e agitazioni . Per l’Italia i prestiti delle banche americane vennero meno dopo il crollo della borsa i Wall Street .
Interventi in Italia: 1931  Creato Imi (istituto mobiliare italiano ) , ente finanziatore delle industrie in difficoltà . 1933  Iri (istituto per la ricostruzione industriale) , sostenne le industrie con prestiti a lungo termine , salvò le banche principali.
Stato “imprenditore” : L’intervento dello stato con l’Iri assunse il carattere di ente pubblico imprenditore . Ci fu anche una nuova legge bancaria ( la banca d’Italia non ebbe più azionisti privati ).
Opere  bonifica integrale soprattutto nell’agro pontino. Continuò la “battaglia del grano “ e l’Italia raggiunse l’autonomia dai prodotti esteri .
L’intervento dello Stato nell’economia divenne + ampio . Furono utilizzati due istituti :
1. Le aziende autonome ( ferrovie dello stato , poste , telefoni di stato … )
2. Enti pubblici suddivisi in :
A. Enti economici : Imi , Iri ( istituti di finanziamento attraverso i quali vengono finanziati grandi industrie e imprese . Vengono aiutati gli ambienti forti a discapito dei + deboli.
B. Enti assistenziali : per gli infortuni sul lavoro o per la previdenza sociale.
Furono poste le basi dello Stato assistenziale ( o del benessere ) .
Ci fu un aumento del ceto medio e impiegatizio e il superamento della crisi avvenne attraverso il salvataggio da parte dello stato e non da parte dello Stato Corporativo  Esso divenne motivo di grande attrazione e un vero e proprio mito per la generazione più giovane .
1929 : Creato ministero delle corporazioni ma esse furono istituite con la legge del febbraio 1934 che obbligava tutti i settori del lavoro a organizzarsi nelle corporazioni , inoltre bisognava raggiungere l’autogoverno delle categorie produttive . I rappresentanti delle diverse corporazioni formano la Camera dei Fasci e delle Corporazioni .
Politica di conquista coloniale : Avrebbe rilanciato la domanda attraverso l’aumento della spesa militare e avrebbe rafforzato il consenso della popolazione . L’Italia aveva già provato la Libia e nel 1931 Graziani represse le popolazioni indigene e provocò migliaia di morti .
Obiettivo in Africa: Annettere l’Etiopia ( l’unica indipendente )  l’Italia voleva vendicare la sconfitta di Adua del 1° marzo 1896 ( per cui Crispi fu costretto a dimettersi). Mussolini era diffidente nei confronti della Germania dopo il tentativo di colpo di stato in Austria . Stipulò un accordo con la Francia : 1935  Mussolini / Laval : entrambi uniti per impedire l’annessione dell’Austria da parte della Germania . L’Italia ebbe “ mano libera “ nell’annettere l’Etiopia ma la Gran Bretagna non fu d’accordo .
1935 : Conferenza a Stresa , Anglo/Franco/Italiana contro la Germania nazista .

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email