Ominide 1312 punti

Il Barocco

È l'epoca delle grandi monarchie assolute come quella del sovrano Luigi XIV in Francia; il Seicento è un secolo di grandi conflitti (guerra dei 30 anni), e vi furono grandi rivoluzioni scientifiche.
Nasce la scienza moderna; il metodo moderno consiste nello sperimentare attraverso l'osservazione dei fenomeni naturali prima di giungere ad una teoria generale (Galileo Galilei).
Altro aspetto culturale e importante è l'influenza della Chiesa sull'arte e la cultura attraverso la Controriforma cattolica, reazione alla Riforma protestante in seguito al Concilio di Trento (caratterizzata dal rafforzamento del Tribunale dell' Inquisizione e della censura che controllavano il comportamento degli individui).

Il Barocco nasce nel 1600 e si afferma durante tutto il secolo e per tutta la prima metà del 1700 in tutta Europa, è lo stile delle aristocrazie e delle monarchie.

Caratteristiche dell'arte barocca

- A differenza del Rinascimento si preferiscono forme sproporzionate e materiali molto lussuosi come (marmo, oro, argento, smalti);
- Le linee, sia in architettura che in pittura, sono curve e molto dinamiche;
- Prevale l'attenzione, soprattutto in architettura, all' ornamentazione (cornici, statue, sovrapporte, colonne.);
- Nelle architetture e nelle pitture vi è particolare attenzione allo studio della luce: forti contrasti di ombra e luce rappresentati anche in maniera simbolica;
- La prospettiva dei quadri e nelle architetture è spesso multipla per creare effetti scenografici e teatrali con illusionismi prospettici;
- Il termine Barocco deriva da una parola portoghese: perla irregolare.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email