Bonus pc e internet, il modulo per richiederlo: quando e come compilarlo

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
bonus pc e internet

Con il lockdown proclamato in Italia a marzo, scuole, imprese, uffici e negozi si sono trovati a dover chiudere le saracinesche per continuare le loro attività in digitale. Questa transizione ha portato alla luce la difficile situazione infrastrutturale legata alla connettività e non solo. Infatti sono state moltissimele segnalazioni di alunni impossibilitati a seguire le lezioni da remoto perché sprovvisti di device in grado di assicurare loro l’accesso all’attività didattica a distanza.
Ecco che quindi il Governo ha approvato un ulteriore bonus da mettere a disposizione delle famiglie per poter acquistare pc e internet: scopriamo insieme di cosa si tratta e come funziona.

Guarda anche

Il nuovo bonus per pc e internet: cos’è e come funziona?

È stato istituito un nuovo bonus per poter acquistare device e connessione internet a partire dalla fine di ottobre 2020. Per il momento potrà essere richiesto soltanto dalle famiglie con Isee fino a 20mila euro per un importo massimo di 500 euro destinato all’attivazione di una connessione internet banda larga e all’acquisto di dispositivi elettronici come tablet e pc. Il bonus non è ancora stato erogato, tuttavia gli operatori possono già iniziare a registrarsi sulla piattaforma Infratel. Le offerte associate al bonus partiranno però a partire dal 19 ottobre 2020.


Bonus pc e internet: come richiederlo

Sul sito Infratel, una società in-house del Ministero dello Sviluppo Economico e che fa parte del Gruppo Invitalia, si legge: “All’esito della registrazione e della validazione da parte di Infratel Italia degli operatori interessati a partire dal 19 ottobre gli stessi potranno caricare sulla piattaforma le offerte associate al voucher così come previsto dal Manuale Operativo pubblicato il 2 ottobre scorso. Da fine ottobre i consumatori potranno accedere alle offerte presentate dagli operatori rivolgendosi direttamente agli stessi per riscattare il Voucher di Fase I.” Dunque per richiedere il bonus è possibile compilare già da ora l’apposito Modulo, nominato come Allegato C, messo a disposizione sul sito di Infratel e consegnarlo all’operatore sia presso il suo negozio fisico sia online, accompagnato da un documento di riconoscimento e da una autodichiarazione che attesti il valore dell’Isee. Per poterlo ricevere serve anche una dichiarazione in cui si sottoscriva che altri persone che abitano nella stessa unità non abbiano già richiesto il bonus.

Chi può richiedere il nuovo bonus per pc e internet?

Come già affermato il bonus potrà essere richiesto soltanto dalle famiglie con Isee fino a 20mila euro e potrà avere un importo massimo di 500 euro che dovrà essere speso per l’attivazione di una connessione internet a banda larga e l’acquisto di dispositivi elettronici come tablet e pc. Tuttavia è bene tenere conto che sarà destinato però solo alle famiglie che attualmente non hanno una connessione o ne hanno una di velocità inferiore a 30 megabit al secondo. Quindi, in questa prima fase, il bonus non potrà essere richiesto dai nuclei familiari con Isee fino a 50mila euro.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere il prossimo ospite? Resta aggiornato con Skuola.net!

19 ottobre 2020 ore 15:00

Segui la diretta