Dare gli esami da non frequentante, come farlo al meglio?

Skuola.net | Store
In collaborazione con Skuola.net | Store
Come studiare da non frequentante esame università

Non sempre gli studenti universitari riescono a frequentare le lezioni, soprattutto quando si dividono fra lavoro e studio. Non tutti i corsi infatti sono caratterizzati dall’obbligo di frequenza, così gli studenti in base agli impegni o all’interesse che un determinato corso suscita in loro, possono scegliere liberamente se frequentare o meno le lezioni.

Spesso però, i docenti titolari del corso dispongono di un apposito programma, con libri aggiuntivi di approfondimento, per tutti i non frequentanti in modo da colmare tutte le possibili lacune ed eliminare le disparità di preparazione rispetto a coloro che seguono le lezioni.
Tuttavia, se non si riescono a seguire assiduamente le lezioni, è possibile comunque prepararsi al meglio anche da non frequentanti. Ecco i nostri consigli per farlo!

Guarda anche:



Studiare tutto il materiale


Anche se i libri in programma possono essere davvero molti, è importante comunque studiare tutto il programma senza tralasciare niente. Procedendo con lo studio della materia, solitamente si riescono a distinguere gli argomenti principali da quelli secondari, ma è comunque importante conoscerli tutti, preparandosi in modo più approfondito sui primi rispetto ai secondi.

Chiedere chiarimenti al docente


Studiando da soli una materia è più facile che sorgano dubbi a riguardo. Per questo, per non creare lacune nella propria preparazione, è fondamentale arrivare all’esame senza incertezze riguardo a determinati passaggi all’interno della materia.
Presentarsi al ricevimento del docente potrebbe dunque essere un’ottima occasione per chiarire ogni incomprensione e consolidare le proprie conoscenze. In alternativa, qualora si tratti di un piccolo dubbio facilmente risolvibile, anche la email potrebbe rappresentare un mezzo chiarificatore.



Dilazionare lo studio


Per ogni tipo di studente universitario, frequentante o non, vale sempre la stessa regola fondamentale: studiare con costanza dilazionando gli argomenti per il tempo a disposizione.
Studiare tutto in poco tempo infatti rischia solamente di aumentare i livelli di confusione, stanchezza, stress e ansia diminuendo di conseguenza la produttività.

Scegliere con criterio gli esami della sessione


È chiaro che dare un esame da non frequentante comporta maggiore impegno e fatica dato che le lezioni permettono invece di familiarizzare con l’argomento trattato. Per questo, una buona strategia è quella di non caricare troppo una singola sessione con esami troppo difficili o con molti CFU ma di dosarli e alternarli anche con quelli più semplici per equilibrare lo studio.

Confrontarsi con qualche compagno di corso


Se si conosce qualche compagno che frequenta regolarmente lo stesso corso che si è impossibilitati a seguire, è utile magari confrontarsi sugli argomenti studiati, in particolare su quelli che rappresentano concetti chiave di tutto il programma. Anche questo è infatti un modo per verificare la propria preparazione.

Assistere agli appelli di esame precedenti al proprio


Per farsi un’idea degli argomenti richiesti in sede di esame, è molto utile assistere agli appelli precedenti al proprio per poter ascoltare le domande più frequenti che il docente propone all’orale e intuire quindi quelle che in generale potrebbero capitare.

Ottenere gli appunti migliori con Skuola.net | Store


Dare gli esami da non frequentante può essere più impegnativo, ma non sempre è possibile, non solo per i tanti impegni di uno studente universitario, ma anche perché non sempre è possibile lezioni che a volte combaciano per date e orari. Per aiutarvi a stare al passo con le lezioni, però, Skuola.net ha trovato una soluzione che rivoluzionerà le vostre sessioni d'esame: Skuola.net | Store, il primo Marketplace di appunti universitari dove gli studenti possono scambiarsi appunti universitari e guadagnare grazie al loro sudato lavoro!
Il Marketplace Skuola.net | Store è indirizzato a tutti gli studenti d’Italia e specialmente agli universitari, dove è possibile trovare appunti di qualità superiore, specifici e divisi per facoltà e corso di Studi di tutti gli atenei italiani, che possono essere d’aiuto nel facilitare lo studio. Da un lato, quindi, può aiutarvi a superare gli esami, dall'altra permette a qualsiasi studente di vendere i propri appunti, tesi, riassunti ed esercitazioni ad altri studenti per arrotondare grazie al proprio sapere.
Per superare il prossimo esame da non frequentante, basterà quindi cercare gli appunti che vi servono, controllati uno ad uno dalla redazione di Skuola.net, in un rapido click. Sul motore di ricerca, potrete trovare l'argomento che vi interessa selezionando l'esame e l'università di provenienza.
E se una volta superato l'esame vorrete vendere i vostri appunti migliori, guadagnando e aiutando altri studenti alle prese con gli esami, la soluzione è la stessa: Skuola.net | Store!