Il Collegio: i segreti raccontati dagli ex collegiali

Susanna Galli
Di Susanna Galli
il collegio segreti ex collegiali

Se amate il Collegio e vi siete mai fatti domande “scomode” sulla serie, siete nel posto giusto! Beatrice Cossu e William Carrozzo, partecipanti della terza edizione del docu-reality, hanno pubblicato dei video su YouTube nei quali svelano i segreti più scottanti della serie. Nei prossimi paragrafi troverete i trucchi usati dai collegiali all’interno della scuola e le curiosità che non sapevate sulla trasmissione!


Quanto guadagnano i ragazzi del Collegio?

Beatrice nel suo video racconta che molti spettatori credono che i protagonisti della trasmissione abbiano partecipato per soldi.
In realtà la ragazza svela che i collegiali vengono pagati 50 euro per ogni settimana all’interno della scuola (quindi chi usciva prima guadagnava di meno). Si tratta quindi di una cifra simbolica che non può giustificare una partecipazione a scopo di lucro.

I ragazzi del Collegio sono attori?

Assolutamente no: “Avevamo delle telecamere puntate 24 ore su 24. Avevamo nascostro dentro la camica un microfono, a cui ogni mattina dovevamo cambiare le pile da soli. Come avremmo fatto a fingere 24 ore su 24? Neanche il miglior attore ci sarebbe riuscito” afferma la Cossu nei suoi video.

I sorveglianti e i prof del Collegio sono attori?

Secondo le dichiarazioni dei due ragazzi, i professori che partecipano alla trasmissione sono davvero professori nella vita reale. I sorveglianti invece, fanno altro nella vita - dice William Carrozzo in un video sul canale Youtube di Denis Dosio oggi rimosso - e pare avessero degli auricolari per avere indicazioni per parlare con i ragazzi. A riportarlo, un articolo su Tvblog.it.

Si possono aggirare gli autori del Collegio?

"Quando non volevamo farci sentire dagli autori e dalla produzione, picchiettavamo o soffiavamo sul microfono” avrebbe affermato William. Ma non solo, gli ex collegiali avrebbero inserito nella frase "segreta! il nome di un brand, in modo tale che la produzione fosse obbligata a tagliare la scena.

Il cibo che mangiano è solo quello che si vede a mensa?

Per fortuna no! I ragazzi affermano che a metà pomeriggio la merenda era a base di biscotti fatti in casa, frutta fresca, e qualche volta anche pizza ripiena di salame e prosciutto e questo bastava a farli riprendere dal cervello bollito del pranzo.

Cose proibite all’interno del Collegio?

William avrebbe raccontato che, quando era al collegio, insieme ai compagni nascondevano caramelle e altre cose che non avrebbero potuto tenere roba dentro a un lavandino rotto e lo chiamavano l'aspirapolvere. Si tratta però solo di supposizioni, non sappiamo infatti quanto possa essere possibile, visto che i ragazzi venivano ripresi 24 ore al giorno.

Il Collegio, le coppie segrete

Beatrice inoltre dichiara che all’interno del Collegio ci sono state “coppie segrete” mai riprese o raccontate.

Segreti smentiti?

Luca Cobelli, compagno di Beatrice e William nella terza edizione della serie avrebbe però smentito le dichiarazioni dei collegiali. "Dentro Il Collegio avevamo 15 telecamere fisse in camera, 2 telecamere a 360°, cameraman che fino alle 23 riprendevano. Ci lasciavano con le ragazze fino alle 23, in bagno non si poteva andare con loro.” Insomma le versioni contrastanti dei ragazzi resteranno un grande punto interrogativo.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci

12 dicembre 2019 ore 15:30

Segui la diretta