Prima prova Maturità 2020: cosa portare all'esame

Redazione
Di Redazione
cosa poter portare alla maturità

Allora ragazzi, ci siamo: in questo articolo, noi di skuola.net cercheremo di aiutarvi a non dimenticare niente per la mattina del tanto atteso momento dell’inizio degli esami di maturità 2020, che come ben sapete grazie all’ansia per le tracce, inizia con la prima prova 2020.
Importante è non dimenticare l’elenco delle cose che il regolamento del Miur ha previsto per voi, oltre ad altri oggetti irrinunciabili del kit salvamaturità a cui non potete rinunciare.
Il kit completo è formato da in totale da 8 elementi fondamentali. Non ci resta che scoprire quali sono!

Guarda anche:

Cosa portare alla maturità 2020


  • La carta d’identità
  • Oppure, un altro documento valido, da portare alla prima prova... ma meglio portarlo con voi sempre.

  • Penna
  • Portatene più di una per stare tranquilli che non si esaurisca proprio mentre state per finire.

  • Non portare fogli protocollo
  • Nessun foglio di brutta: i fogli che vi serviranno saranno dati dalla commissione.

  • Acqua
  • La prima prova dura 6 lunghissime ore e non potete rischiare di rimanere disidratati.

  • Merenda
  • Portatevi del cibo che vi dia energie immediate e che vi aiuti a mantenere la concentrazione alta come la frutta secca o la cioccolata fondente.

    [youtube]c9TzOUcZbVY[youtube]

  • Fazzoletti
  • Non si sa mai, possono sempre essere utili ed è meglio averli a portata di mano, senza dover chiedere ai compagni perdendo tempo e concentrazione.

  • Dizionario sinonimi e contrari
  • Importante per evitare errori di ripetizione che possono compromettere una buona prova.

  • Vocabolario
  • Utilissimo per verificare eventuali dubbi ortografici.

  • Calcolatrice
  • Se hai intenzione di usare una calcolatrice in seconda prova, dovrai portarla il giorno del tema di italiano per farla controllare dalla commissione.

  • Orologio
  • Necessario per controllare l'ora e quanto vi resta per svolgere il tema. Gestire bene il tempo è fondamentale. Prova a scandire le 6 ore a disposizione in questo modo: un'ora per leggere le tracce, sceglierne una e impostare una scaletta; due/tre ore per scrivere e rileggere attentamente; un'ora per copiare in bella; un'ora per rileggere e correggere eventuali errori prima di consegnare.
    Skuola | TV
    Il creator Berardino Iacovone ospite della Skuola Tv!

    Con i suoi video esilaranti fa divertire migliaia di utenti. Curioso di conoscere i suoi segreti? Non perdere la prossima puntata!

    8 novembre 2019 ore 16:00

    Segui la diretta