Presidente commissione: può interrogare all'orale?

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di su quali materie può interrogare il presidente di commissione all'orale

Un ultimo step vi separa dalle vacanze ormai, il colloquio orale di maturità. E tra ansie e paure, una domanda attanaglia molti di voi alle prese con questa ultima parte della maturità 2015: ma il presidente di commissione può fare domande? Di che tipo? E soprattutto, su quali materie? Skuola.net risponde a tutti questi dubbi con l'obiettivo di farvi arrivare all'orale di maturità un po' più tranquilli.

PRESIDENTE DI COMMISSIONE: PUO' FARE DOMANDE? - Innanzitutto vi ricordiamo, anche se ormai lo saprete già, che il presidente di commissione fa parte dei membri esterni che vi valuteranno al colloquio orale. Infatti, i commissari esterni sono 3 più il presidente. Presidente che, sì, vi può interrogare all'orale di maturità.

Colloquio orale di maturità alle porte? Guarda il video su come falpo sui commissari esterni!

SU QUALI MATERIE PUO' INTERROGARE IL PRESIDENTE DI COMMISSIONE? - Le domande che può farvi devono essere sulle materie per le quali è abilitato. E spesso molti prof lo sono per più di una disciplina. Infatti, le classi di insegnamento comprendono più di una disciplina per la quale un professore è abilitato. Ad esempio, la A050 "Matematica e Fisica", comprende tutte e due le materie e se un presidente di commissione è abilitato per questa classe di insegnamento, può farvi sia domande di Matematica che di Fisica. Volete sapere, oltre a queste appena citate, quali sono le altre materie doppie per le quali un presidente di commissione, così come un commissario esterno, può essere abilitato? Eccovi accontentati: italiano che può andare a braccetto con latino (classe A051), Filosofia con Storia (classe A050) ed Elettronica che può essere affiancata anche da Sistemi, elettrotecnica e telecomunicazioni (classe A034).

PRESIDENTE DI COMMISSIONE: SE HA PIÙ DI UN'ABILITAZIONE? - Per riassumere: il presidente di commissione può farvi domande sulle materie per le quali è abilitato, anche se c'è già un commissario che vi interroga su quelle stesse discipline. E tutto di complica ancora di più qualora il presidente di commissione sia pluriabilitato, possieda cioè abilitazioni per più classi di insegnamento. In questo caso, se per esempio il presidente di commissione possiede l'abilitazione per le classi di insegnamento di Filosofia e Storia e Italiano e Latino, può interrogarvi su tutte e quattro le materie.

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta