Prima prova testo argomentativo Maturità 2019: L'eredità del '900

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone
Maturità 2019 prima prova testo argomentativo

Tratto dalla raccolta di saggi La cultura Italiana del '900. In questa introduzione Corrado Stajano commenta le frasi di alcuni protagonisti del ventesimo secolo.
Dopo tanta attesa e apprensione, oggi 19 giugno è ufficialmente iniziato l'Esame di Stato per tutti i maturandi con la prima prova scritta, il tema di italiano.
Oggi noi di Skuola.
net seguiremo passo passo la prima prova maturità 2019 del 19 giugno.


Prima prova Maturità 2019, testo argomentativo: brano

La tipologia B è tra tutte quella che richiede di più agli studenti una capacità di argomentazione ampia e ricca che sappia abbracciare le diverse esperienze culturali maturate nel proprio percorso di studi e, più in generale, di crescita.
Come sottolineato anche tra le direttive del Miur un tema ben svolto deve necessariamente essere coerente nei contenuti e coeso nelle forme linguistiche e nei connettivi adottati per collegare le parti del discorso.
Ecco la terza traccia del testo argomentativo della prima prova di maturità 2019. Appena possibile, pubblicheremo infatti la terza traccia del testo argomentativo tipologia B: l'articolo è in aggiornamento.

Ecco il file con le tracce del Miur sulla prima prova Maturità 2019 - SCARICA

La help line prima prova maturità 2019

Skuola.net sarà al fianco di tutti gli studenti che dovranno affrontare la maturità per aiutarli a superarla al meglio. Quindi niente panico: ci impegneremo a fugare ogni vostro dubbio e ogni vostra domanda, cercheremo di rispondervi velocemente e di aggiornarvi in tempo reale su tutto ciò che succede in questa Maturità 2019.
Ma tenete presente che le tracce e le soluzioni non potranno essere pubblicate fino al momento consentito dalla legge. Noi infatti non vogliamo farvi copiare e invalidare l' esame, ma supportarvi nel migliore dei modi.

Per ogni informazione, dubbio o problema, ecco i nostri recapiti:
WhatsApp numero 3282758531
Chat di Facebook Messenger




Maturità 2019: novità della prova di italiano

Ormai sanno tutti che le riforme apportate agli Esami di Stato, anticipate già dalle simulazioni di febbraio e marzo, sono entrate ufficialmente in vigore da oggi. Una delle poche cose che sono rimaste inalterate però è la durata massima della prima prova che rimane fissa a 6 ore.
Da questa maturità infatti non ci sarà più il tema storico, il saggio breve e l’articolo di giornale a cui eravamo abituati negli scorsi anni, ma le sette tracce saranno invece distribuite fra tre tipologie diverse:
  • 2 tracce di analisi del testo (Tipologia A);
  • 3 tracce di testo argomentativo (Tipologia B);
  • 2 tracce per il tema di attualità (Tipologia C).

Maturità 2019, novità della prima prova: le tre Tipologie di traccia

Grazie alle simulazioni dei mesi scorsi, per tutti gli studenti è stato possibile farsi un’idea della struttura di prima prova e arrivare così oggi più preparati e più consapevoli del lavoro richiesto.
La Tipologia A consiste nell’analisi del testo di un brano, a cui segue una sintesi della sua biografia per agevolare gli studenti nella comprensione del periodo storico e letterario in cui si inserisce la sua attività di scrittore.
Nella prima sezione dedicata alle domande è richiesta per prima cosa una sintesi dei punti cardine trattati nel testo a cui seguono poi domande di analisi mirate ad accertare sia la comprensione dei contenuti che quella delle scelte lessicali e sintattiche (e se presenti anche retoriche, più frequenti nei testi poetici) adottate per parlarne.
Una contestualizzazione del contesto storico e culturale risulta inoltre imprescindibile ed essenziale per completare il tema in tutti i punti richiesti, quindi, se non siete sicuri di ricordare molto bene la storia a cui il brano rimanda con le sue correnti filosofiche, letterarie e artistiche, allora è meglio se scegliete un’altra traccia!
La Tipologia B fa riferimento al testo argomentativo e dopo una lettura di un brano, spesso appartenente alla produzione letteraria del ‘900, seguono domande di analisi volte a verificare l’acquisizione dei contenuti letti.
Dopo aver risposto a tutti i quesiti richiesti, è possibile passare alla parte del commento dove è richiesto lo sviluppo di un testo omogeneo e unitario che dia spazio anche a riflessioni e pensieri personali maturati sulla base sia di conoscenze scolastiche sia di quelle extra-scolastiche come quelle estrapolate da quotidiani, editoriali, film, cinema ecc.
La Tipologia C infine è quella del tema di attualità.
Per svolgere questa traccia bene è necessario sostenere un pensiero critico e non passivo su una tematica di attualità, facendo riferimento anche alle proprie conoscenze,esperienze e inclinazioni personali.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Vuoi conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai.

20 gennaio 2020 ore 15:30

Segui la diretta