Prima prova Maturità 2019 tema attualità: trentennale uccisione di Carlo Alberto Dalla Chiesa, tipologia C

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone
Maturità 2019 prima prova tipologia c

Testo tratto dal discorso del Prefetto del Dottor Luigi Viana in occasione delle celebrazioni del trentennale dell'uccisione del Prefetto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, discorso del settembre 2012.
Oggi 19 giugno per la prima volta ha debuttato la nuova Maturità per tutti gli studenti dell'ultimo anno delle superiori. Ecco che finalmente il tanto temuto e atteso giorno è giunto!
Per questo, oggi noi di Skuola.net seguiremo passo passo la prima prova maturità 2019 del 19 giugno.


La prima prova Maturità 2019, Tipologia C tema attualità: prima traccia

Augurando un enorme in bocca al lupo a tutti i maturandi, vogliamo rassicurarli dicendo che appena avremo a nostra disposizione le tracce di prima prova del Miur le potrete trovare qui di seguito. Qui trovi la prima traccia del tema di attualità: l'articolo è in aggiornamento.

Ecco il file con le tracce del Miur sulla prima prova Maturità 2019 - SCARICA

La help line prima prova maturità 2019

Skuola.net sarà al fianco di tutti gli studenti che dovranno affrontare la maturità per aiutarli a superarla al meglio. Quindi niente panico: ci impegneremo a fugare ogni vostro dubbio e ogni vostra domanda, cercheremo di rispondervi velocemente e di aggiornarvi in tempo reale su tutto ciò che succede in questa Maturità 2019.
Ma tenete presente che le tracce e le soluzioni non potranno essere pubblicate fino al momento consentito dalla legge. Noi infatti non vogliamo farvi copiare e invalidare l' esame, ma supportarvi nel migliore dei modi.

Per ogni informazione, dubbio o problema, ecco i nostri recapiti:
WhatsApp numero 3282758531
Chat di Facebook Messenger



Tipologia C prima prova 2019: consigli su come affrontarla

Il tema di attualità è sempre stato una delle tracce più gettonate in ogni maturità, proprio perché è l'unica che lascia libero spazio all’interpretazione della tematica proposta. Da quest’anno anch'essa è stata comunque rinnovata e raddoppiata nelle sue tracce: i ragazzi avranno dunque la possibilità di scegliere tra due proposte.
Dall'incipit che offre lo spunto al tema di attualità, i maturandi dovranno partire per poi ragionare in autonomia riguardo alla tematica trattata.
Per quanto riguarda le modalità con cui affrontare questa tipologia, noi non possiamo far altro che consigliare un approccio quanto più analitico e oggettivo in modo da per poter inizialmente inquadrare bene cosa richiesto dalla traccia e poi poter sviluppare un primo nucleo di ciò che dovrebbe essere l’elaborato finale. Anche questa tipologia è possibile arricchirla con considerazioni e opinioni personali.
Il primo passo da fare è sicuramente quello di leggere con cura il testo, sottolineando sul foglio ciò che ti sembra importante e su cui vorresti concentrare la tua discussione.
Dopo aver fatto questo puoi iniziare a buttar giù una scaletta con i temi da trattare, i collegamenti da fare e l’ordine in cui decidi di strutturare tutto il discorso.
Concentrati su tutte le argomentazioni e riflessioni che devono essere ben collegate e omogenee nel discorso, senza forzature o passaggi artificiosi e dissonanti.
Poi inizia a scrivere seguendo la tua scaletta, appuntandoti tutte le idee che ti vengono in mente man mano che prosegui nel discorso, e se sono validi spunti, prova a integrarli nella tua scaletta.
Prima di ricopiare rileggi, revisiona e correggi l'elaborato anche nei dettagli che spesso fanno la differenza, per assicurarti che alla fine tutto funzioni come vuoi tu.
A questo punto puoi ricopiare in bella e consegnare senza dubbi perché avrai fatto tutto il possibile per aver composto il tuo tema nel modo migliore possibile.

Prima prova 2019: come cambia la tipologia C

La circolare che ha reso ufficiali tutti i cambiamenti alla prima prova scritta di Maturità risale al 4 ottobre 2018, nella quale venivano formalizzate variazioni nella forma e nella struttura volte a rinnovare la prima prova di Maturità.
Anche la tipologia C, presentata con due tracce, non è stata esente dalle riforme.
Ciò che viene richiesta è una riflessione critica di tipo espositivo-argomentativo a partire dal documento dato, i cui temi saranno vicini all'esperienza dei ragazzi.

Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

20 novembre 2019 ore 15:30

Segui la diretta