Materie maturità 2018 tecnico moda: la seconda prova e i commissari esterni

Marcello G.
Di Marcello G.

La moda (in tutte le sue sfaccettature) è una passione che, per qualcuno, potrebbe diventare anche un lavoro. È quello che sperano gli studenti che frequentano l’istituto tecnico sistema moda. Ma, prima di sognare in grande, bisogna studiare molto. E, per chi è arrivato alla fine del percorso scolastico, a fine giugno ci sarà un passaggio fondamentale: la maturità 2018 tecnico moda. Quale sarà la materia che il ministero dell’Istruzione sceglierà per la seconda prova? Il commissario che la correggerà sarà interno o esterno? Quali materie verranno assegnate agli altri due commissari esterni? Tutte domande che in tanti si stanno già facendo.

Maturità 2018 tecnico moda: seconda prova diversa a seconda dell’articolazione


Partiamo dal primo punto: la materia seconda prova maturità 2018 tecnico moda. Due le articolazioni in cui si divide l’istituto tecnico sistema moda: il primo è ‘Tessile, Abbigliamento e Moda’, il secondo è ‘Calzature e Moda’. In teoria la materia principale, per entrambe le opzioni, è Ideazione, Progettazione e Industrializzazione dei prodotti Moda. Che è poi la disciplina uscita anche alla maturità 2017. Discorso a parte merita l’indirizzo sperimentale ‘Disegno Tessuti’, dove nella passata maturità uscì Ideazione e Progettazione dei Tessuti Stampa e CAD. Non è scontato che capitino le stesse materie anche all’esame di Stato 2018, ma è un’ipotesi molto accreditata.

Istituto tecnico sistema moda: i commissari esterni per la maturità 2018


Discorso opposto per i commissari maturità 2018 tecnico moda. Perché, se nel 2017 la seconda prova fu assegnata – come praticamente in tutti gli indirizzi delle superiori – al professore interno, è altamente probabile che stavolta tocchi al commissario esterno correggere il secondo scritto. Sempre che il Miur decida di adottare la cosiddetta regola dell’alternanza. In caso contrario – per la gioia dei maturandi dell’istituto tecnico moda – sarà ancora una volta il commissario interno a gestire la prova e la materia all’orale. Più dubbi, invece, sulle altre due materie affidate ai commissari esterni: all’esame di Stato 2017 uscirono Storia dell’arte per il percorso ‘Tessile, Abbigliamento e Moda’ e Tecnologie applicate ai Materiali e ai Processi produttivi e organizzativi della Moda per quello ‘Calzature e Moda’ (più, in entrambi, lingua Inglese). Difficile fare previsioni su cosa capiterà alla maturità 2018.

Dove, come e quando trovare le informazioni sull’esame di Stato 2018 tecnico moda


Ma ogni dubbio sarà fugato entro il 31 gennaio, quando il Miur diffonderà materie e commissari esami di Stato 2018. Lo farà, innanzitutto, sul sito ufficiale della maturità 2018: basterà cliccare sulla voce ‘Cerca le materie’, indicare l’indirizzo di studi e consultare la lista relativa alla propria opzione. Un riassunto, però, verrà fatto anche sui canali social del Ministero: digitando MiurSocial su Facebook e Twitter si apriranno le pagine ufficiali del Miur. E poi c’è Skuola.net, che con la sua diretta, vi aggiornerà in tempo reale con tutte le notizie sulla maturità 2018 tecnico moda.


Commenti
Consigliato per te
Materie maturità 2018 Classico: come prepararsi se esce Greco
Skuola | TV
Non perdere il prossimo appuntamento!

Curioso di scoprire chi arriverà in studio mercoledì? Allora rimani aggiornato!

24 gennaio 2018 ore 16:30

Segui la diretta