Ominide 284 punti

La farfalla e il ragno

C'erano una volta in un bosco una farfalla ed un ragno.
Un giorno in cui il vento soffiava molto forte, una farfalla non riusciva a volare;
il vento la trascinò in una grotta fredda e scura e cadde nella ragnatela di un ragno.
La farfalla, intrappolata, scongiurò il ragno di non ucciderla e di liberarla, e che prima o poi avrebbe potuto aver bisogno di lei. Il ragno pensò che ciò non sarebbe mai potuto accadere, ma ne ebbe compassione la liberò.
Alcuni giorni dopo, il ragno uscì a fare una passeggiata, ma senza accorgersene cadde in una buca.
In quel momento, per fortuna, passava la farfalla che si accorse dell'incidente e, muovendo le sue grandi e belle ali più velocemente potesse, volò a salvare il ragno, riuscì a recuperarlo e lo riportò alla sua ragnatela.
Da quel giorno la mosca ed il ragno furono amici per sempre.

La morale è «chi trova un amico trova un tesoro».

Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email