By Simy di By Simy
Sapiens Sapiens 1406 punti

Le funzioni di uno Stato


Le funzioni di uno Stato indicano i compiti che esso svolge.
Esse sono:
1) la funzione legislativa, che consiste nel potere di approvare le leggi.
In Italia è esercitata dal parlamento

2) La funzione esecutiva, che consiste nel potere di dare esecuzione alle leggi approvate dal Parlamento.
In Italia è esercitata dal governo

3) La funzione giurisdizionale, che consiste nel potere di applicare le leggi e punire chi non le rispetta, amministrando la giustizia.
In Italia è esercitata dalla magistratura.


Le forme di Stato


E' il modo in cui uno Stato esercita la propria sovranità ed indica il rapporto che unisce governanti a governati.
Le forme di Stato che si sono succedute nel tempo sono:

a) lo Stato assoluto, nel quale le funzioni dello Stato erano concentrate nelle mani del sovrano:
Era egli stesso che imponeva le leggi ma si poneva al di sopra di esse

b) Lo Stato di diritto, nel quale l'Autorità accetta di autolimitarsi e di sottoporsi alle leggi, come ogni cittadino.

c) lo Stato totalitario, nel quale viene soffocata ogni forma di pluralismo ideologico e vengono mortificati i più elementari diritti umani

d) lo Stato democratico, nel quale il popolo sovrano partecipa direttamente o indirettamente alla vita politica del Paese e in cui i diritti dei cittadini vengono riconosciuti e tutelati.


Forme di governo


Indica il modo in cui vengono organizzate e distribuite le varie funzioni agli organi dello Stato.
Due sono le forme di Stato conosciute: la monarchia e la repubblica.

La monarchia è caratterizzata dall'attribuzione del ruolo di Capo dello Stato ad un sovrano.
Essa può essere:
- assoluta, quando il sovrano concentra nelle sue mani tutte le funzioni;
- costituzionale, quando il sovrano accetta di limitare i suoi poteri e di riconoscere ai cittadini diritti fondamentali ( all'interno di una Costituzione);
- parlamentare, in cui il sovrano riveste funzioni rappresentative, ma le principali funzioni sono svolte dal Parlamento

La repubblica è caratterizzata dal principio della sovranità popolare, che si esercita in modi diversi a seconda dei diversi modelli.
Abbiamo tre modelli di repubblica:
- quella presidenziale, in cui Capo dello Stato e Capo del Governo sono la stessa persona e l'organo più importante è il Presidente, eletto dal popolo

- quella parlamentare, caratterizzata da uno stretto rapporto di fiducia tra Parlamento e Governo.
Qui il Capo dello Stato riveste il ruolo di garante dei valori costituzionali.

- quella semi- presidenziale, che unisce alcune delle caratteristiche dei precedenti modelli.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove