Ominide 197 punti

I Diritti umani


• Nel 1948 l’ONU ha elaborato la dichiarazione universale dei diritti dell’uomo che afferma che tutti gli uomini hanno questi diritti: vita, salute, lavoro, libertà individuale
• A molti è negato il diritto di libertà di espressione e all’uguaglianza tra i cittadini

La discriminazione femminile

In alcuni paesi dell’Africa e dell’Asia la violazione inizia alla nascita: le neonate vengono private delle cure necessarie e talvolta soppresse e le bambine non possono andare a scuola. Nei paesi islamici, le donne, non possono uscire da casa da sole, mostrare il volto in pubblico, votare e guidare. In occidente le donne vengono emarginate, lo dimostra la presenza femminile in parlamento. Infine le donne subiscono molte umiliazioni e violenze sessuali e vengono spesso obbligate a prostituirsi per il “turismo sessuale”.

Bambini senza infanzia

Nel 1989 è stata firmata una convenzione sui diritti dell’infanzia in cui si affermano i diritti dell’infanzia: la vita, l’istruzione, le cure mediche, la possibilità di giocare e essere protetto contro lo sfruttamento. Esiste un organizzazione dell’ONU, l’UNICEF, che si occupa dei bambini.
Il lavoro minorile è altissimo: vengono utilizzati i bambini perché il loro stipendio è basso (20/30 centesimi al giorno), inoltre, non possono difendersi dai soprusi e possono essere usati come schiavi e lavorare 14-16 ore al giorno.
Molti bambini, nel Sud del mondo, vivono nelle bidonville (le baraccopoli) e molti di loro, malnutriti ed esposti a epidemie, muoiono giovanissimi o si ammalano gravemente, altri vengono rapiti per sfruttamento sessuale o per essere venduti al mercato illegale degli organi da trapiantare.

L’insufficiente tutela della salute

Un altro diritto dell’uomo è il diritto alla salute quindi alle norme igieniche e all’efficienza dei servizi sanitari. I paesi poveri, carenti nel diritto della salute, hanno una maggiore diffusione delle malattie.
La bassa speranza di vita dipende anche da malattie che da noi sono inesistenti o scomparse.
Molte epidemie come influenza, polmonite e l’Aids nascono nei paesi poveri e, in seguito, si diffondono nel resto della Terra.
Nel 1948 è stata fondata l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), con sede a Ginevra.

Personaggi importanti:
• Aung San Suu Kyi: leader democratica del Myanmar, è stata recentemente liberata dopo 20 anni di galera. Nel 1991 ha ricevuto il premio Nobel per la pace per la sua attività in difesa della democrazia e dei diritti umani

• Martin Luther King: pastore protestante. Fu leader nella lotta per i diritti civili dei neri negli Stati Uniti. fu assassinato nel 1968

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email