Video appunto: Elezioni

Le elezioni



L’elezione è quel processo formale di selezione di una persona per una carica pubblica o di accettazione o rifiuto di una proposta politica utilizzando il voto. La maggior parte dei paesi tiene elezioni almeno in senso formale, ma in molti di essi le elezioni non sono competitive.
Le elezioni danno un contributo fondamentale alla governance democratica.
Poiché la democrazia diretta non è praticata nella maggior parte delle società moderne, il governo democratico deve essere condotto attraverso rappresentanti. Le elezioni consentono agli elettori di selezionare i leader e di ritenerli responsabili delle loro prestazioni in carica. Tuttavia, la possibilità di controllare i leader richiedendo loro di sottoporsi a elezioni regolari e periodiche aiuta a risolvere il problema della successione nella leadership e contribuisce quindi alla continuazione della democrazia . Inoltre, dove il processo elettorale è competitivo e costringe candidati o partiti a esporre i propri record e le intenzioni future al controllo popolare, le elezioni fungono da forum per la discussione di questioni pubbliche e facilitano l'espressione d'opinione pubblica.

Le elezioni forniscono quindi educazione politica ai cittadini e garantiscono la reattività dei governi democratici alla volontà del popolo. Servono anche a legittimare gli atti di coloro che detengono il potere, funzione che in una certa misura viene svolta anche da elezioni non competitive.
Esse hanno uno scopo che si auto-attualizza, confermando il valore e la dignità dei singoli cittadini come esseri umani. Qualunque siano le altre esigenze degli elettori, la partecipazione a un'elezione serve a rafforzare la loro autostima e il rispetto di sé. Il voto offre alle persone l'opportunità di dire la loro e di soddisfare il loro bisogno di sentire un senso di appartenenza. Anche il non voto soddisfa il bisogno di alcune persone di esprimere la propria alienazione dalla comunità politica. Proprio per questi motivi, la lunga battaglia per il diritto di voto e la rivendicazione dell'uguaglianza nella partecipazione elettorale può essere vista come la manifestazione di una profonda realizzazione personale.
Le elezioni e le campagne che le precedono sono eventi accompagnati da comizi, striscioni, manifesti, e copertura televisiva, che richiamano l'attenzione della partecipazione all'evento. Candidati, partiti politici e gruppi di interesse che rappresentano obiettivi diversi invocano i simboli del nazionalismo o della promessa futura.

tema di italiano sulla politica

Inoltre possono servire per ricoprire cariche pubbliche o private. Esistono differenti tipologie di elezioni pubbliche:
• Elezioni politiche, per quanto riguarda il parlamento o il governo del Paese;
• Elezioni amministrative, utilizzate per l’elezione dei rappresentanti e degli esecutivi degli enti territoriali
• Elezioni primarie, per stabilire il candidato, in rappresentanza di un determinato partito o coalizione.

Il referendum



Il referendum è un elezione in cui si valuta la preferenza della comunità su un tema particolare. Essa è una forma di democrazia diretta , che serve per affidare il pieno potere decisionale ai rappresentanti eletti. Tuttavia, poiché l'affluenza alle urne in questi tipi di elezioni è spesso piuttosto bassa, il voto nei referendum e nelle iniziative può essere più facilmente influenzato dai partiti politici e dai gruppi di interesse rispetto al voto nelle elezioni dei funzionari.
I referendum sono spesso usati per l'emissione di obbligazioni per raccogliere e spendere denaro pubblico, ma posso essere utilizzati per decidere alcune questioni sociali o morali, come le restrizioni all'aborto o al divorzio.

A cura di Anny.