Traduzione dal Latino all'Italiano di Agricola, Tacito

Versioni di latino tradotte dell'opera Agricola dello storico romano Tacito, in cui viene descritta la vita di Gneo Giulio Agricola, il governatore della Britannia. Si tratta di un'opera che mescola diversi generi letterari: è politica, ma anche biografica e di laudatio funebris. La narrazione è suddivisa in tre parti: i racconti della gioventù, quelli delle imprese in Britannia e quelli degli ultimi anni di vita di Giulio Agricola. Il protagonista è presentato come un esempio di servitore dello stato integerrimo.Tacito oltre a esaltare le gesta di Giulio Agricola, invita alla tolleranza e alla moderazione, elementi assenti nell'epoca domizianea.

Ordina risultati per:

Agricola - Libro unico - Paragrafo 45

Non vidit Agricola obsessam curiam et clausum armis senatum et eadem strage tot consularium caedes, tot nobilissimarum feminarum exilia et fugas. Una adhuc victoria Carus...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 46

Si quis piorum manibus locus, si, ut sapientibus placet, non cum corpore extinguuntur magnae animae, placide quiescas, nosque domum tuam ab infirmo desiderio et muliebrib...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 11

Ceterum Britanniam qui mortales initio coluerint, indigenae an advecti, ut inter barbaros, parum compertum. Habitus corporum varii atque ex eo argumenta. Namque rutilae C...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 21

Sequens hiems saluberrimis consiliis absumpta. Namque ut homines dispersi ac rudes eoque in bella faciles quieti et otio per voluptates adsuescerent, hortari privatim, ad...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 31

"Liberos cuique ac propinquos suos natura carissimos esse voluit: hi per dilectus alibi servituri auferuntur; coniuges sororesque etiam si hostilem libidinem effugerunt,...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 41

Crebro per eos dies apud Domitianum absens accusatus, absens absolutus est. Causa periculi non crimen ullum aut querela laesi cuiusquam, sed infensus virtutibus princeps...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 1 - Traduzione 2

Nunc demum redit animus; et quamquam primo statim beatissimi saeculi ortu Nerva Caesar res olim dissociabilis miscuerit, principatum ac libertatem, augeatque cotidie feli...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 16 - Traduzione 2

16. His atque talibus in vicem instincti, Boudicca generis regii femina duce (neque enim sexum in imperiis discernunt) sumpsere universi bellum; ac sparsos per castella m...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 15 - Traduzione 2

[15] Namque absentia legati remoto metu Britanni agitare inter se mala servitutis, conferre iniurias et interpretando accendere: nihil profici patientia nisi ut graviora...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 30 - Traduzione 2

30. "Quotiens causas belli et necessitatem nostram intueor, magnus mihi animus est hodiernum diem consensumque vestrum initium libertatis toti Britanniae fore: nam et uni...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 31 - Traduzione 2

31. "Liberos cuique ac propinquos suos natura carissimos esse voluit: hi per dilectus alibi servituri auferuntur; coniuges sororesque etiam si hostilem libidinem effugeru...

Agricola - Libro unico - Paragrafo 32 - Traduzione 2

32. "An eandem Romanis in bello virtutem quam in pace lasciviam adesse creditis? Nostris illi dissensionibus ac discordiis clari vitia hostium in gloriam exercitus sui ve...