Che materia stai cercando?

Floricoltura e Tappeti Erbosi

Indice del programma:

- Panorama della Floricoltura in Italia: tipologie e diffusione.

- I substrati di coltivazione e i contenitori.

- Le colture idroponiche: caratteristiche, gestione della concimazione e dell’irrigazione.

- Controllo della taglia delle piante in contenitore: brachizzanti, DIF e cool-morning, brushing, shaking.

- Fisiologia e... Vedi di più

Esame di Floricoltura e Tappeti Erbosi docente Prof. L. Martinetti

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

sot..s

ON NOR e

co

N CAR

• HIN E iLb

01 20

*

'Lev A

CON 'OCON N MO CO

coc ONE

p

CON OKT NO

CON P,tco

CON ŔER

CO

• q

; CON

CONCI ION RCA

DOCL

CO

I cop ANC

PER —eŔ-r . co

O (MEG

oxsro v

ILR SiGE

se ARDE

—0,2

'.o,o

C'MI

CC PRO NEMO

. CO E esa-.ă-.

S

AL co NO IN

PR sou,

țNORGBNiCi R IONE coc

IN

LE RȚIR IONE CIMI

F

NTeă•. SON MOL

t--ro

NDEN

OŔi&l e MICR oeco

D soc ste — SOH o

AZI

CHE .CLIM CHE SOLO

el-

PER R

PR CAL

CON

— CONCI — POS

MA CON

CEb

ICA CO

SCI ME LENT

CO

NISMO MEM 21

Asso NEL

RE COR NO

MBŔ CO

A RILA CO

0 FTO IV. CO • NO

P INC i DEI

NfiR ONC M

PICAZ

. CO I -rorą t-.40bO

BN MiNl

NHu-

R"ȚAŔDAN OHO

e IN V RISC

pp

ORE

Cc RICH

cao

co FOR

CON E RTE

CHIM IN

cue

MINO

Nee MA

O

CO

RAN RAU

S CON cc-I

EX-re

e ALL

col •

COLT

-toeq

ITA-c.o

DeN

sco ce

SiON cscu

ENTA /mvL

Sts •z-10

ONE

VOGU

ce-zj e

RTE 0-so

G

AZ e•OC

MO ppci 9

R CROS

NNI

SSI Q

CMC a-re

MOL

O

Ris — MO

coo

— RE PO

CON

cc ZION

ION i Coe

ONE ere

M

CO

pt -t

00

O

S

ST ecc

— MIN

ess

ONA

OR E

LIN CON

PC co SBA -zei go

s co-to E

E

He 30

m B'.bLß0

cue

evou s

PAR —A A-ro ccoc•

HE

sue •

ECCE

SC-CVA 10 aki)

ALI

e-rra

isce

V.

RO Rec 0

POST NON VI

IU.R, CAR

e

coeo

FERDVT

N

cone A posr

co RHO

p CON

ixte O

1,

ACI

ONE s teo

Z oca LiSi Rã.U

ONE

RON RE

N.

R 00C.

iCO IO

INS eRva

ZE co

Z)ON CHI c.

IN

PR

RID ncee

28-

(Act

co PRODPZION

co

ICIDB CuCo

N *Clo. c GER

Cocr

DELL'

Au PR ENE

Di

oua

eiBB FAVO LON

A2G.

NEL

AOO

Di PC

Nét- RBb9 INAN

RESPIRRT0RiA Eli

4

PERD scrr

OCE ST'M

LOR

ARE iNE

DNI A CTWA

Di REFRi : paz Sic

CON b peo

- PER NE

mm CRE

HERO.)R'O CORRI SEN

coe

INE PRE FO R

FAVO

RNñ

I

LO CO AS

— AL MONI,

cbKTR 10

cro NE assv

cue

CO '

i sero

NNO ZtCN

be ENO

• GO FLOR' COL

HOL N

O OLLO

COKX PER COMe

INO

SCO. .4qo¿

«ro ORGA

PE s

PER

— Na-R SANO

LB L'iPL c 10 e

or•H

i

vee IONE,

Net. PRO

M GEN

DR V ROSI

ALE

MOL PLI -z 10 SAL RAU 1

c-ess\ • SE INA ex-ro

Q

j cce -ZION

ctL.e

COLT e Nsebi

NZA/

Z VON CLO cite

co -rutæ

S RSA COM

RIST

NEO INA

GENE

NTO

ANA ZION

01 D'

e RSi IN 48

0 i : ACI O e crro

SMA

ON SEME

kTO

VAM L,

ZIONI

CON

R ICC

PR'

IONE ING :

DOV

CLIH INB

NO

CO RE D 'POL.u LICA ION

M LOP-n,

es

e 'cue

SECT (OTT

F.OPOL

iou CICL Ace SES-Il

e NE

N LLIN

NO

0b •zjo -eiON

PO

NOR N NO ae-v -re

N

I

R SCGL SALE

9 PRO -T Sin

I-too,

• no SCO

IN

p NER LA SP

SE IFF r-rq

SR

et D L LIG

RC C

Ge

NEI ' NNE CH

PER CER-tl MOL v

PE ASI

O E (COL S

SPE le R16'N

EURO

PER

PERB 28

*

PI • O, R. CAINe

ASI

20 CO -T

IL

n. rgs'S-

PRO s:z-m

o NCAE ORe

) INDIC

'OON 'tue

N CO co

coe

CRN N • CO

PR 1-ev :

SOA MOLTI

NO

CHE ME

HPA—r ANA

GAE R' scue

cmn, CON CAR

o ADIC'

CON

CON INCOM

cou ca•-.l OS*-r NEI

NINA NOR

L-ro

O

STO FLO

'CILE vjeo

se D' CALCÊ

preo NE ANNI O

uoso ero

STO TÊ&L

2 ,-42

RSA

'POLE B O O 'NPE

INNe GL)O -r, t- CO

SPA CCO CO

OLINO ORI

bBL.L SSA cer-m

poe,

COL MIGLi

s

co ELE INV

SPI'* ,

o ose

xrro 6-8

EVrt A

Ne - c,yn PRO

1.40 AOTO

k' LIM

IH(CG FEZ

ba-l CON

'ONE ecc De

co ,

cmq

O IONE

'N

LI

BET

poso NOSA ELEV

p CNe

Le co

IONE

— 'Nvesrs ELE ONE

INA

ARIA CON

IORI

20 Ret- SO

SON

LORI

PE r•.ns

t..)HlD

A-r-rra

ccgt 10 so

SBA L

GLI A pq -t

IRE LLA EGLI

DOL

ZE P sro , CON

IN CARE 8

L

-TRI ost •JON

STA

— UTIL. 'ORR e NTte ALE

10, 'ONO

CA . L

ue NITA

Li

SO

Lie e

EU-Z "OCT scu

Rib

avv svu-o cco

PRI e D vet 1

CON 47.

oee E

.00 S

40-

ANZ co 24 g f'RIH >dDO

MRT

IN

00 .

-tee

pi 10

A IORNI

CISi PRE

esc

NE

— DIM ORNA

e

OTE CON

HMO

INFO..) 20-

— CO

SA OCTA

RAC eee

IONI 19 emo

• pee ION

NVTRI

CON cuHA ICÅE, RTE

He

— eun

NO Di0 D SCI A GEM

• VI

co ncccx LON ABB SSA N

G-jOR

ONE ASC19

go

z 2

2- PER LON

e 'NICO SAU Re

E MISSI

STA MAL 10

co ANO NTO

'ONE BUR b RO

CO

00

RIHA

COLT RNNI

3- DOZ

SO P

Ste CONS CEB

N

s

20- — PR ECGS (PRI

GER

'0LAT OSI "0 Ate

STE

e TERM NALI

cetNi

DEL mosgl O D NO

OF ANO g

ARO

DEL yo

P

y

coc

e 40 je FORM Di

DIA 'R O

NONO aS€'V

RAN

INAR

ORI

eD1€ ROS WLR Le

19. DEL

LLA CC

ENDE

NDi

,

, -er«ro

ce

CAL

IOW

g-m •cue

esl CAL

pR0

'MOL •

CELL Obi

R C

ST

NM Re ce

N ICI

ASCi CLIE

C a-roe NOD'

Go

RE 'P, N ce No

ON cc RIO

Re 2 COCA PETA

CON

D -r 14

_ PLIC

e SE

O A UOR e.

ERe 10 60) PET

NO

OF

I & A oce ROS

TTO : NORI

3

AS OCCI • 11M

NEi , ENE TE

TM : 20-2S O

C

07

—T CAL

ce E

CON CO

QUA • Z LOG 1

P O,

tcg,

NO sce

i

CARO EPE

— LA ACCO AM S

egN0

p sce SZTI

vo

Te NE

LOR

RUS PR ERA

OSA

F MESS

CIN

TIS

Y R9mc CROP

OTO e .40

A

ere LANI COL

cro 42

RIO RAD' DI STA ME

pgR CO

NO MONI

NE z ICR Ate

- 20

PIAN O

IN

— — -r

35 (LA,

40 -20

Ste

RRB IN NCßLln

PE TER

SOCL

BDIO

O

G

e ION

PROP ecle

SE 2

De ION

ANCU

N

VTO OLB

'DO

SO co

GO MINH

sce N

Re RE

CEM e, ROV

OMO cos

ROP co

co TERN 3 TON

2

Me

1 SOL ce

IOR. DIA ETRO

-isc INS

20 30 4-2

'JAU

1

NVe IN RO

o. DE co ACCO

DO 1

IN RCA

IONE

MIN spa 2. FOR IENe

01-1C

NTE ICH

ONCI •

LO

L .(eve

ON P ò - 60

— FO A

ONE Lev avvoc-to D .

IR N CON

IONE' 3

Ne c

07. PA

— NO DEI

MOCA P'

vo

— Ne

G.PZ

Rt—rt.5 GICA

GEN

RA CALD

CLI"

USO D D

GIOI

RRO pA 0

BIO 40

CONO —

20 ORI

'Due eve LA

R ZION ARI

FIC PR co

pRO

posrl N

RE.

BASALI E iN

SERVPNTI

CO

— AVVIENE -g k20

IA

FOGLIE SCONO FAS

FiNe ZION

COL Re GO

WSO

-

CO DOR let.-.à GE Na. SO

R INS

se

IN RA SIP, Ate

ERI

0

20

, 20

See 40- H OR

P GIN

ca.CR

RE

FOG14 ce

Li. c

CA N BIA AME

L

Ne D ce F)ME

GER H

IVO 40 Hp9N

PO

A.

IONI

HAG CAL

NDE BO SO

IONE ME

— RZÊ INE

so D'ORI NON

AMBI

NCA co I A ZIO

AMO 2-3

F CAIO CON

TR

e.cxr•,

e

MICR RIZO

OLE

— FO INO

LAT

LANC o cn•n

00

LON ICI

.

FROD TER

FIOR

FIO FR

RNR

INN ae.HE

co PROV

RR

10

GIO c-uç; GLIO Res

— NO

MAR —A

DO ZIO E

e COLOR

NSi

A R

1

RI NOV. ASSI

CON

ce

E • EST' Dice B RE D'.-)N LO SOG

sco

,027. PR

Si

kz.

O,

A'. 0,0C

-e .

àOs P

e-iMRz

CO ERTI

co

STR cRe

SB 1

cel , REL ALL'I NO

Me

P OTT/ -26 c

icA

e

B 8-40 . MIN e

: 42

see IMA

L LOG'

ccc -r

IO

PRI H9NN

I RI

MDC) DO

2-3 INt-m—

NO

( )

BEL e

R

NON

RTIC14

pt MODA RA TA COS

ONDA

COL T

cc se

A

H

,

ILLOSi

co scq A IDI


PAGINE

20

PESO

22.29 MB

PUBBLICATO

4 mesi fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Indice del programma:

- Panorama della Floricoltura in Italia: tipologie e diffusione.

- I substrati di coltivazione e i contenitori.

- Le colture idroponiche: caratteristiche, gestione della concimazione e dell’irrigazione.

- Controllo della taglia delle piante in contenitore: brachizzanti, DIF e cool-morning, brushing, shaking.

- Fisiologia e tecnologia post-raccolta. Applicazione di fitoregolatori in floricoltura.

- Vivaismo floricolo e propagazione: seme, talea, innesto, propaggine, micropropagazione.

- Le biotecnologie in floricoltura.

- Descrizione botanica e tecniche di coltivazione di alcune delle più importanti specie coltivate: rosa, gerbera, garofano, gladiolo, azalea e rododendro, ciclamino

- Introduzione ed importanza economica dei tappeti erbosi.

- Tipi di tappeto erboso: funzionali, ornamentali e ricreazionali, sportivi. Le specie e i miscugli utilizzati.

- Le tecniche colturali: preparazione del letto di semina, impianto, concimazione, irrigazione, tagli, controllo delle infestanti, trattamenti fitosanitari.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in produzione e protezione delle piante e dei sistemi del verde
SSD:
Università: Milano - Unimi
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher simone.raspagni di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Floricoltura e Tappeti Erbosi e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Milano - Unimi o del prof Martinetti Livia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in produzione e protezione delle piante e dei sistemi del verde

Coltivazioni erbacee
Appunto
Appunti di Apidologia
Appunto
Apidologia
Appunto
Agronomia e Malerbologia
Appunto