Che materia stai cercando?

Filosofia della scienza – Ordinamento della realtà Appunti scolastici Premium

Appunti di Filosofia della scienzaOrdinamento della realtà. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: la Chimica, a) Il calore, b) Le leggi chimiche,I confini degli ambiti della realtà, c) Il caso, La vita organica, La coscienza, ecc.

Esame di Filosofia della scienza docente Prof. P. Emanuele

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

6. Simbolo e forma

Sulla porta ke conduce dall’ambito della nuda coscienza allo spazio delle connessioni

spirituali si trova il “simbilo”. Forse è corretto xsino riassumere in qst parola, simbolo,

l’intero ambito della realtà ke si può individuare km 1 tt coerente al di là e al di sopra

della nuda coscienza. Infatti tutto ciò ke è spirituale nella lingua, nella scienza o

nell’arte si basa sull’uso e la forza dei simboli. I contenuti spirituali nn sn legati ai

corpi, ma vengono trasmessi attraverso i simboli.

a) I mezzi della comunicazione

Sul xcorso ke conduce dal puro simbolo vitale al segno di riconoscimento prefissato si

trovano forme di transizione infinitamente diverse ke rendono possibile 1 prima

comunicazione fra gli uomini. Ne fanno parte in 1° luogo i gesti ke possono trasmettere

pensieri e contenuti psikici da 1 xsn all’altra.

Il solo gesto xò consente soltanto 1 comunicazione di tipo estremamente generico

soltanto attraverso la specializzazione sempre + avanzata di qst espressioni, ke

conducono infine a 1 “significato” sempre + netto nell’espressione, sarà realizzata in tt

i particolari quella comunicazione ke costituisce il presupposto x tt la vita spirituale:

linguaggio e scrittura.

Linguaggio e scrittura determinano fra gli uomini 1 collegamento completamente

diverso dalle connessioni biologike: possiamo consapevolmente creare e distruggere il

collegamento attraverso il linguaggio. Qst collegamento è dunque subordinato alla

nostra coscienza e alla nostra volontà.

Il fatto ke la vita spirituale venga trasmessa di generazione in generazione attraverso

il linguaggio, ke essa sia x così dire tesa fra gli uomini e nn risieda nel singolo – qst

fatto è la ragione ke induce Bohr a mettere in dubbio l’eredità biologica di doti

spirituali specifike, x es. delle doti musicali.

b) L’arte

Il processo fondamentale su cui si basa l’arte destò ammirazione già nei Pitagorici: 1

materiale di impressioni sensoriali, scelto quasi a piacimento, può innescare processi

psikici, diventare portatore di contenuti spirituali o + specificatamente artistici, se

agisce su 1 di noi in modo ordinato, x es. 2° strutture salde, concepibili

matematicamente.

Qst processo fondamentale è utilizzato in maniera estremamente primitiva nel

caleidoscopio, x tracciare 1 disegno grazioso a partire da 1 ordinamento casuale di

pietre colorate.

L’eccessiva enfasi sulla diversità della conoscenza scientifica e artistica deriva

dall’inesatta idea ke i concetti siano fissati saldamente alle “cose reali”.

Bisogna accontentarsi del fatto ke solo attraverso il processo conoscitivo stesso si

decide ciò ke si dv intendere cn “conoscenza”.

Pertanto anke ogni autentica filosofia sta sulla soglia fra scienza e poesia. I grandi

filosofi sn sempre stati consapevoli del carattere “oscillante” di ogni conoscenza.

Conoscenza è in ultima analisi nient’altro ke ordine di qlcs ke sl attraverso qst

ordinamento diventa vero e proprio contenuto di coscienza o processo xcepito.

L’illuminazione interiore ke proviamo cn 1 nuova conoscenza è il compimento

consapevole o inconsapevole di qst’ordine.

c) La scienza

Si può concepire la scienza km 1 paricolare ampliamento dell’ambito della realtà ke si

può cogliere cn i mezzi della comunicazione, linguaggio e scrittura. Qst ampliamento

tende a utilizzare i mezzi d’intesa in modo + sottile di quello consueto, a

rappresentare cn essi in 1 qualunque ambito della realtà 1 gran numero di piccoli

particolari ke altrimenti sarebbero sfuggiti all’osservazione, e infine ad avanzare in

qst modo verso nuovi ordinamenti della realtà.

Le diverse scienze si servono in maniera diversa del modo di rappresentare “statico” o

“dinamico”, e, conformemente, anke elementi artistici agiscono nelle scienze in sedi

molto diverse.

Le scienze dello spirito, essendo il loro ogg. tr intrinseco x ammettere 1 linguaggio

completamente preciso e vincolato da connessioni univoke, possono raffigurare e

ordinare l’ambito della realtà ke si vuole descrivere quasi sl in forma “dinamica”.

La relazione fra matematica e arte è data dall’immediata bellezza delle strutture

espresse da 1 enunciato matematico. Matematica e scienza dello spirito hanno

peraltro in comune la proprietà fondamentale ke il loro ogg. Appartiene

completamente all’ambito di realtà creata soltanto dall’esistenza dei simboli.le scienze

dello spirito in genere prendono i simboli km si sn costituiti fra gli uomini,

indipendentemente dalla scienza, e conserva in essi la relazione cn tt le parti

dell’esistenza umana. La matematica invece rinuncia fin dall’inizio a qst relazione, ma

pretende in cambio ke i suoi simboli consentano fra loro collegamenti netti e

univocamente determinati.

d) I simboli delle comunità umane

Già prima si è detto ke la capacità degli uomini di intendersi è in rapporto esclusivo cn

quell’immediato agire x istinto ke tanto spesso ci meraviglia negli animali. Ma anke

l’uomo partecipa sempre a connessioni biologike ke in qlk misura determinano

dall’esterno il corso della sua vita in modo deciso e alle quali nn può sottrarsi , benkè

agisca in modo apparentemente libero. In qst situazione, dato ke i diversi strati di


PAGINE

6

PESO

22.44 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in teorie della comunicazione e dei linguaggi
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filosofia della scienza e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Emanuele Pietro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Filosofia della scienza

Filosofia della scienza – Morin
Appunto
Filosofia della scienza
Appunto
Filosofia della scienza – Indeterminazione e realtà
Appunto
Filosofia della scienza – Intervista a Morin
Appunto