Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

assicurerebbe una evoluzione letale indipendentemente dalla

riperfusione. Questo è il danno ischemico irreversibile. In particolari

circostanze, quando viene ripristinato il flusso di sangue in cellule che

erano andate incontro ad ischemia senza morire, il danno è spesso

esacerbato e procede ad un ritmo accelerato. Di conseguenza, i tessuti

vanno incontro a perdita di cellule in aggiunta a quelle già

irreversibilmente danneggiate alla fine dell’ischemia. Questo danno da

ischemia/riperfusine è significativo poiché un appropriato trattamento

permette di diminuire la frazione di cellula che sarebbero destinate a

morire nell’area a rischio.

Danno cellulare reversibile- il primo punto di attacco dell’ipossia è la

respirazione cellulare aerobia, cioè la fosforilazione ossidativa

mitocondriale. Visto che la tensione di O2 della cell. diminuisce , c’è

perdita della fosforilazione ossidatia e ridotta produzione di ATP. La

riduzione di ATP ha ampi effetti su molti sistemi all’interno della

cellula:

1. l’attività della pompa sodica di memb. ATP-dipendente si riduce.

La mancanza di questo sistema di trasporto attivo, dovuta a

diminuzione della concentrazione di ATP e aumento dell’attività

ATPasica, causa accumulo di sodio intracellulare con diffusione

del potassio al di fuori della cellula. L’entrata netta di soluti è

accompagnata da acquisto di acqua per osmosi, rigonfiamento

cellulare, e dilatazione del reticolo endoplasmatico. Un secondo

meccanismo che causa rigonfiamento è l’aumento della

pressione osmotica intracellulare dovuta all’accumulo di

cataboliti, come fosfati inorganici, lattato e nucleosidi.

2. Il metabolismo cellulare energetico è alterato. Quando il livello di

O2 si abbassa, la fosforilazione ossidativa cessa e la cellula si

affida alla glicolisi per la produzione energetica. La diminuzione di

ATP nella cellula e l’aumento associato a AMP stimolano la

fosfofruttochinasi e l’attività delle fosforilasi. Questo determina


PAGINE

4

PESO

108.01 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Anatomia patologica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Bufo Pantaleo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Anatomia patologica

Anatomia patologica - l'infiammazione granulomatosa
Appunto
Anatomia patologica - la cirrosi
Appunto
Anatomia patologica - il mieloma multiplo
Appunto
Anatomia patologica - la malattia di Crohn
Appunto