Test Medicina 2019, oggi al via: cosa preparare prima della prova

Giulia.Onofri
Di Giulia.Onofri
test medicina 2019 cose da preparare

Per tutti gli aspiranti medici è finalmente arrivato il fatidico giorno, tanto atteso per tutta l’estate: tra poche ore infatti avrà inizio la temutissima prova che determinerà l’ammissione o meno al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina per l’anno accademico 2019/20.
La prova, fissata dal Miur a livello nazionale per oggi 3 settembre alle ore 11:00, è infatti a numero programmato e prevede 60 domande a risposta multipla da completare in 100 minuti. Le materie su cui vertono i quesiti sono Cultura generale, Ragionamento logico, Biologia, Chimica, Fisica e Matematica.
Anche se gli studenti si stanno preparando da mesi a questo giorno, tuttavia, tra la tensione dei quiz e la fretta di essere puntuali, può capitare di dimenticare qualche informazione o qualche oggetto davvero utili se non essenziali per affrontare il test.
Insomma, prima di uscire da casa, controllate le cose fondamentali da ricordare per la prova! Ecco un promemoria che vi aiuterà.

Chi sei? I documenti da portare

Il documento di riconoscimento (documento di identità o passaporto) è fondamentale per poter essere ammessi a svolgere la prova. Presentarsi all’appello privi di esso, comporta l’esclusione inderogabile dal test. È importante inoltre che il documento in possesso non sia scaduto.
In ogni caso, il bando specifico di ogni ateneo, chiarisce tutta la documentazione che è necessario portare ed esibire per il riconoscimento in sede di prova. Oltre al documento di riconoscimento in genere bisogna portare anche la ricevuta di pagamento dell’iscrizione e la ricevuta di iscrizione online al portale Universitaly .

Quando? L’orario in cui presentarsi

Anche se la prova avrà inizio per tutti alle ore 11:00, gli iscritti dovranno comunque presentarsi qualche ora prima per le procedure di convalida dei documenti di riconoscimento. L’ora esatta in cui è attesa la presenza è comunque specificata sul bando di ciascun ateneo.

Dove? Il tragitto per arrivare

Per raggiungere il posto ovviamente è necessario studiare la strada e la distanza, soprattutto se decidete di recarvi con i mezzi di trasporto pubblici. Controllate quindi il tempo per arrivare, la distanza delle stazioni metro e autobus, senza dimenticare anche le coincidenze e la frequenza delle corse dei vari mezzi. È fondamentale arrivare in tempo o la prova inizierà senza di voi!

Guarda anche:

E se non trovo l’aula? Niente panico!

Oltre al tragitto comunque è altrettanto importante memorizzare anche l’aula destinata allo svolgimento della prova, informazione anch'essa facilmente sul sito dell'ateneo. Una volta arrivati, se non conoscete ancora bene gli ambienti universitari e vi sentite persi in cerca dell’aula, chiedete agli altri studenti che incontrate nei corridoi. Sicuramente troverete qualcuno che saprà aiutarvi con l’orientamento!

Il caro orologio analogico

Come è facile intuire, tutti quegli accessori troppo tecnologici che possono essere usati come 'facilitatori' in sede di esame, come i moderni smartwatch, gli smartphone e i tablet, sono assolutamente banditi dalla prova. Per questo, per controllare il tempo a disposizione rimanente del test e monitorare quindi il lavoro e il tempo rimanente a disposizione, è opportuno invece indossare il tradizionale orologio analogico a lancette.

Penne ad hoc

La penna necessaria a svolgere la prova a risposta multipla, sarà fornita direttamente dall'università nell’aula destinata allo svolgimento del test. Non sarà quindi necessario portare penne e matite personali dato che non ne sarà ammesso l’uso.

Uno spuntino leggero

Uno spuntino leggero a base di frutta o cracker è sempre un buon alleato per ricaricare le energie e schiarirsi le idee, soprattutto se la difficoltà delle domande è molto elevata. Una bottiglietta di acqua, ovviamente, non può mancare!

Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Ludovica Bizzaglia ospite della Skuola Tv!

La giovanissima e bravissima attrice sarà la protagonista della prossima puntata!

13 novembre 2019 ore 17:30

Segui la diretta