Test medicina 2020, come si calcola il risultato

Giulia.Onofri
Di Giulia.Onofri
Test Medicina 2020: le date utili per la pubblicazione di punteggio, graduatorie e scorrimenti

Oggi 3 settembre 2020 si sta svolgendo il fatidico il test di ingresso 2020 a numero chiuso in Medicina e Odontoiatria. La prova da completare in 100 minuti consiste nella risoluzione di 60 quesiti a risposta multipla distribuiti nelle seguenti materie:

    • 12 quesiti di Cultura generale;
    • 10 di Ragionamento logico;
    • 18 quesiti di Biologia;
    • 12 quesiti di Chimica;
    • 8 quesiti di Fisica e Matematica.



Come calcolare il risultato test medicina 2020


Il punteggio assegnato ad ogni risposta è calcolato secondo i seguenti criteri:

    1,5 punti per ogni risposta esatta;
    -0,4 punti per ogni risposta sbagliata;
    0 punti per ogni risposta non data.


Guarda anche:




Test medicina 2020: il punteggio


Appare chiaro quindi che il punteggio massimo a cui si può aspirare è pari a 90 punti mentre quello più basso, presupponendo di sbagliare tutte le risposte, è pari a -24 punti. La soglia minima per essere considerati idonei ed entrare così in graduatoria è fissata a 20 punti. Attenzione però, questo non significa che il raggiungimento del punteggio minimo equivalga all’accesso diretto al corso di laurea. Ovviamente esiste una graduatoria nazionale da rispettare e soltanto l’esaurimento dei posti a disposizione per ciascun ateneo nei successivi scorrimenti, può determinare l’accesso o meno al corso di studi in Medicina.
Il punteggio minimo che permette l’accesso agli studi presso la facoltà di Medicina è variabile ogni anno, come si vede dai dati dei test svolti negli ultimi anni, disposti in ordine discendente dal 2018 al lontano 2013:

    • 43,2 punti nel 2018;
    • 59,7 punti nel 2017;
    • 63,3 punti nel 2016;
    • 31,4 punti nel 2015;
    • 34,5 punti nel 2014;
    • 41,30 nel 2013.

In caso di parità, le risposte corrette nelle diverse materie hanno un peso diverso, maggioritario o minoritario, come si legge sul bando ufficiale del Miur, secondo cui "prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica. In caso di ulteriore parità prevale il candidato anagraficamente più giovane’.

Test Medicina 2020: quando escono le soluzioni, i risultati e le graduatorie


Un comunicato del Miur annuncerà la pubblicazione delle soluzioni e delle risposte corrette del test di Medicina 2020. Anche se non esiste un orario ufficiale che ne regola la diffusione, sulla base degli scorsi anni è comunque facile prevedere che anche stavolta avverrà verso le ore 18:00.
Per conoscere i risultati e quindi il punteggio ottenuto, bisognerà aspettare fino al 17 settembre 2020 e collegarsi al portale Universitaly. Dopo aver effettuato l’accesso inserendo le proprie credenziali (email e password), si dovrà selezionare l’università dove si è svolto il test. A quel punto apparirà l'elenco completo dei candidati, contrassegnati non dal nome bensì dal codice etichetta, con accanto i rispettivi punteggi.
Il 25 settembre invece, sempre sullo stesso portale Universitaly, sarà possibile consultare il proprio compito corretto, visualizzando quindi gli errori e confrontando così il numero delle risposte corrette e sbagliate del proprio elaborato con il punteggio ottenuto.
Martedì 29 settembre 2020 infine verrà pubblicata la graduatoria nazionale di merito in cui gli idonei potranno consultare il proprio stato di assegnato, ovvero di vincitore immediato, o prenotato, ovvero destinatario in attesa dei successivi scorrimenti di graduatoria che avranno inizio da mercoledì 7 ottobre 2020.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi verrà a trovarci nella prossima live? Continua a seguirci e lo scoprirai!

13 gennaio 2021 ore 16:00

Segui la diretta