Genius 24327 punti

Minaccia turca e guerra in Ungheria


Della minaccia turca contro l'Occidente Clemente VII si era preoccupato fin dall'inizio del suo pontificato inviando ingenti aiuti finanziari a Luigi II re d'Ungheria e rivolgendo appelli alle potenze europee affinché intervenissero in suo appoggio. Tuttavia il papa non poté scongiurare la catastrofe e gli stessi ungheresi si prepararono alla terribile disfatta di Mohacs del 29 agosto del 1526. Il primo settembre il sultano Solimano II entrò a Buda e, sebbene il terrore si fosse diffuso in tutta la cristianità, i contrasti tra Clemente VII e Carlo V e la guerra civile in Ungheria impedirono una seria reazione.
Gli attacchi turchi continuarono e nel 1529 il sultano lanciò una poderosa offensiva che si fermò soltanto in vicinanza di Vienna, eroicamente difesa dagli assediati. Clemente VII fu largo di aiuti anche con i Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme nei loro sforzi per riconquistare Rodi e nel 1530 ottenne da Carlo v che a loro fosse assegnato come feudo siciliano il gruppo delle isole maltesi dalle quali derivò la nuova denominazione dell'ordine. Malta fu efficientemente fortificata e divenne un baluardo cristiano contro le operazioni marittime degli ottomani nel Mediterraneo centrale. Gli aiuti a Ferdinando I d'Asburgo, fratello di Carlo v e con l'appoggio del papa salito al trono d'Ungheria e di Boemia e poi eletto re dei romani, continuarono ad affluire da Roma anche negli anni successivi. Nel 1532 un corpo di spedizione pontificio comandato dal cardinale Ippolito de' Medici contribuì decisamente a respingere un importante attacco di Solimano II contro l'Ungheria mentre Andrea Daria con la sua flotta, finanziata in gran parte dal papa, riportava successi contro la flotta turca nello Jonio e conquistava alcuni territori in Grecia. Tuttavia Carlo v non poté proseguire la guerra terrestre poiché fu costretto a fronteggiare la difficile situazione tedesca e pressioni da parte della Francia e dell'Inghilterra, e anche il Doria rientrò in patria.
Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email