All'interno del diritto longobardo ci sono termini di diritto romano e termini longobardi
Cavarfrede = consuetudini
Wergeld = denaro della persona, valore della persona
Faida o fehde= vendetta, inimicizia, contrasto tra le parti, il superamento della faida è la compositio.
 
La famiglia
• La famiglia
• Faderfio / dote principio simile alla dote
• Morgengabe / donatio propter nuptias. = corrisponde al prezzo della pudicizia, ovvero il prezzo della verginità, il dono che il marito dava alla moglie il giorno seguente dopo la consumazione del matrimonio. Corrisponde alla donazione nuziale. C'è una corrispondenza tra la dote da una parte e la morgengabe dall'altra.
• Matrimonio = compravendita della donna attraverso una serie di atti.
 
Il diritto longobardo dal 643 al 712 c'è un accostamento tra le due popolazioni.
• Liutprando (712-744) e l’influenza della religione cattolica. Si diffonde la religione e il monachesimo favorito dai re longobardi che destinano cospicui beni alla chiesa, e aumenta l'influenza della religione cattolica.

• Matrimonio ora costituito da desponsatio, subarrhatio cum anulo e traditio. Desponsatio ovvero il fidanzamento, c'è collegamento con il diritto romano, composizione della sponsio-stipulatio. Dalla desponsatio alla traditio si introduce la subarrhatio cum anulo ovvero è un isitutito di origini romane, e l'anello nella simbologia cattolica. La donna partecipa attivamente, viene interrogata, soggettivizzazione del vincolo di fianco a una compravendita dell'editto di rotari.
• Manomissione del servo davanti all’altare. Forma in più di manomissione, liberazione della schiavitù complice la chiesa.
• Accanto alla successione legittima un abbozzo di successione testamentaria introduzione di una disposizione testamentaria, prima solo successione legittima.
• I lasciti pii pro anima è un legato, una disposizione che continua ancora oggi, lascito a istituzioni assistenziali. Lascito dell'anima.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email