Il diritto visigoto


Nel 476/479 troviamo il codice euriciano, prima raccolta di leggi (chiamata codice=mettere insieme più leggi per fare una costruzione accessibile), si stacca dalle altre raccolte di leggi germaniche, applica il principio della territorialità. Il popolo visigoto ha vissuto vicino ai romani, del diritto longobardo, prima principio di personalità poi territorialità. La territorialità dà certezza.
Nel campo del diritto della navigazione, si forma precocemente una legislazione uniforme formatasi del 14 secolo che viene poi calata in molte leggi nazionali, es, francia o repubblica di venezia.
Pluralismo religioso, c'era la religione comune, cristianesimo, matrimoni misti. Liutprando si rivolgerà a tutto il suo popolo.
Il liber iudiciroum 654 aveva come precedenti le leges visighotorum antiquae, è molto importante per l'epoca, ha una durata notevolissima, riesce a valicare l'invasione islamica e riesce ad essere il testo di riferimento perché è un insieme di principi che sono destinati a tutti i sudditi. È anche modello di riferimento per le compilazioni successive. È diviso in 12 libri, è pieno di influenze romane, è anche fondato sul diritto della chiesa. Si vedono gli influssi del diritto canonico, gli ecclesiastici sono considerati dei consiglieri dell'autorità laica. È un diritto evoluto per quei tempi. Questo testo è soggetto a interpretazione autentica, è l'interpretazione che proviene dalla stessa autorità che ha emanato le leggi. Viene affermata la sovranità del re visigoto. Sovranità che indica indipendenza, autonomia. L'interpretazione autentica vuol far salva l'autorità della legge senza influenze, verrà applicata nel 1667 e nel 1770 in italia. Nel 600 in francia e poi in italia non si vogliono più interferenze si afferma il legislatore come detentore assoluto del potere legislativo. Dal punto di vista religioso, l'istituto della manomissione del servo davanti all'altare, 4 secolo, è il diritto romano cristiano, c'è influenza della chiesa sulle istituzioni.
Patria potestas in potestas pietas, non si arriva più al diritto di vita o di morte del figlio.
 
Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità