Ominide 1778 punti

Camillo Benso conte di Cavour studiava politica internazionale, viaggiava in Francia e Inghilterra da cui traeva fondamentali orientamenti di tipo liberale. Dirigeva un giornale anti-austriaco “Il Risorgimento”. Venne eletto deputato, venne chiamato come ministro dell’agricoltura, del commercio e della marina nel governo del regno di Sardegna.

Linea politica

Camillo Benso di Cavour aveva molti obiettivi:
- Modernizzare il regno di Sardegna portandolo al livello delle altre potenze europee come Inghilterra e Francia.
- Stabilire alleanze e ottenere appoggi con Inghilterra e Francia.
- Seguire i principi politici e liberali e contenere le forze democratiche.
- Separare le funzione della Chiesa da quella dello Stato.
- Avvicinamento e alleanza con Francia e Inghilterra (guerra di Crimea).

Cavour voleva abolire i privilegi che aveva il clero e puntava ad avere trattati commerciali con altri Stati europei per far sviluppare le industrie e il settore primario.

- Abolizione privilegi della Chiesa.
- Cavour voleva realizzare la prima rete ferroviaria.
- Cavour stipulò un accordo segreto con Napoleone III a Plombières in Francia (20 luglio 1858) per far guerra all’Austria:
- Piemonte: espandersi in Italia settentrionale.
- Francia: contrastare l’Austria.
- Esercitare un’influenza nell’Italia centrale e meridionale.
- Sostenere lo Stato della Chiesa.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email