La guerra totale

Conseguenze dell'esteso impegno militare
Necessaria sostituzione materiale perduti, produrre macchine richieste dalle silenzi belliche ponevano problemi complessi.
- Esteso impegno militare, Continuità (forte usura dei mezzi bellici), necessarie materie prime e efficienza industriale,
- durante la guerra la gara continua per m migliorare armamenti più offensivi e meno vulnerabili
- mobilitazione permanente della tecnologia tutti i campi (aerei, artiglieria, carri armati)

Grado di sviluppo sistema industriale, sua efficienza, sua capacità di tenere il passo (facevano dipendere la guerra)

Dalle guerre lampo alla stabilizzazione del fronte
Studiate soprattutto dalla Germania ma complicazioni con:
Avvenuta dopo l'apertura della campagna di Russia
Problemi per la Germania per approvvigionamento delle materie prime, deo generi di consumo e della manodopera.

La mobilitazione generale:

Dal 1942 la guerra diveniva totale per questo richiedeva la mobilitazione generale di tutte le risorse umane e materiali però non solo in Germania.
- Inghilterra mobilitazione civile (uomini, donne) perché grande quantità di servizi richiesti dallo sforzo bellico
- Russia mobilitazione maggiore, enormi perdite di uomini e di materiali nel primo anno di guerra, richiesero la ristrutturazione del l'apparato produttivo anche spostato negli Urali ex novo, in questo risorto apparato produttivo vengono impiegate soprattutto le donne.

Riorganizzazione del l'apparato produttivo tedesco
15.2.1942 ministero delle armi e munizioni a uomo notevoli capacità spero (+1981)
La riorganizzazione fu messa a dura prova dagli inglesi e dagli americani, che so cerchiarono la potenza aerea tedesca che aveva introdotto i bombardamenti terroristici, strategici (obiettivi bellici).

I bombardamenti alleati inizio nella primavera 1942 sulle città tedesche
Dalle basi inglesi, giorno e notte
7.8.1943 Amburgo 40000morti
Febbraio 1945 Dresda
Perdita di uomini e materiali del l'apparato produttivo.

Vittime civili del conflitto per i bombardamenti

Bomba atomica
Studio di fisici illustri (energia sprigionata dalla scissione dell'atomo)
Le leggi razziali avevano allontanato gli scienziati famosi da Germania e Italia, emigrati in USA nel 1943 si unì Bohr fuggi dalla Danimarca.

2.1943 resistenza norvegese saboto lo stabilimento in Norvegia doveva si produceva una materia indispensabile per questo progetto: acqua pesante.

I ratti senza pilota
Qui per la Germania notevoli successi grazie all'impegno tecnologo Von Braun realizzati V1 e V2 due ordigni distrutti i di grande potenza che dell'estate 1954 dalla costa del Mare del Nord lanciati contro l'intensità verso l'Inghilterra.

La gara per la bomba atomica invece venne cinta dagli Stati Uniti.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email