Pantheon

Monumento dell'arte imperiale è il Pantheon,appare però come una semplice ricerca. Nel 118 D.C Marco Agrippa fa costruire un tempio,sul genere di augusto,il tempio però subisce un incendio che distrusse tutto,l'unica cosa certa è che il tempio fu dedicato a tutti gli Dei.Nel 125 D.C Adriano decise di farlo ricostruire unendo l'architettura greca(colonne+ architrave)con quella romana(spazialità centrale).Il Pantheon venne costruito a Campo Marzio,è presenta un pro-naos ottastilo(monumentale.di 4 file di colonne parallele),greco di pianta rettangolare.IL Naos è invece a pianta centrale sormontato da una cupola,il diametro del Naos è esattamente uguale alla distanza del pavimento della cupola.(Diametro=53m).Il problema nacque nel rialzare la cupola,cosi si decise di adottare alcuni espedienti architettonici che la alleggerirono,si creò un prospetto illusionistico che aumentava l'altezza della cupola.

Si utilizzarono pietre a cassettoni quadrangolari che 'scavavano'la cupola, Lacunari. Cosi facendo la massa della cupola diminuì,e i lacunari presentarono 4 scalini,all'interno dei lacunari vi è una rosetta bronzea,mentre si sale i lacunari si rimpiccioliscono. Questa cupola è molto particolare in quanto è una cupola oculare,che,cioè presenta un oculo,un piccolo cerchio da cui entra la luce che illumina i lacunari.L'ovulo è tagliato a imbuto così sa non permettere l'entrata dell'acqua piovana.La cupola e le colonne erano adornate da bronzo dorato,le tegole della cupola vennero rubate dai Barbari,mentre il bronzo delle colonne venne usato da Papa VIII per la realizzazione del Baldacchino di Gianlorenzo Bernini.Nel Pavimento ci sono le sepolture di persone molto importati,tra di esse vi è anche quella di Raffaello Sanzio.

Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email