pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Uccisione di Cesare – Cause


Dal rumoreggiare della folla Cesare, dopo un attimo di sospensione, capì che non era il caso di accettare il titolo di rex, tanto era inviso al popolo ed ai soldati, così rifiutò la corona per tre volte; seppur ciò, assunse la dittatura a vita, che rispetto al titolo di rex era legato dalla figura di Silla Felix, quindi con l’idea che essere dittatore a vita potesse comunque dargli poteri per riorganizzare lo Stato senza provocare eccessivi risentimenti nell’ambito della classe dirigente. Comunque sentiva una profonda incertezza istituzionale la quale nasceva dal fatto che Cesare era perfettamente conscio che lo Stato potesse essere riformato e che doveva essere riformato sostituendo all’oligarchia tradizionale un ago della bilancia, una figura che avrebbe potuto essere un dictator, un rex, o comunque una figura ormai necessitata dai tempi, dall’esercito (dal rapporto stretto fra soldati e generale), ma ancora né Cesare, né i suoi consiglieri capivano bene come si sarebbe dovuto raffigurare istituzionalmente. Questa fu, in un certo senso, la causa della sua fine; egli assunse la dittatura e procedette ad una serie di riforme che dimostrano chiaramente la sua percezione politica della necessità di cambiamenti, ma alla fine fu assassinato da un gruppo di cospiratori, peraltro senza idee. Le riforma che Cesare progettò ed attuò come dictator prevedevano anzitutto l’aumento del numero di senatori da 600 a 900, una riforma di stampo sillano (per attaccare l’oligarchia senatoria, banalmente con i numeri, perché ampliandone dall’esterno il numero l’oligarchia tradizionale perdeva potere; rispetto a Silla Cesare non solo mise i suoi seguaci, cioè i generali più valorosi delle sue legioni, ma molti personaggi dalle provinciae, a mostrare chiaramente come il difetto principale dell’oligarchia repubblicana fosse stato quello di chiudere Roma ed il suo governo agli appoggi esterni, mentre ormai Roma avrebbe dovuto considerare il suo impero, le sue provinciae e i principali ceti che queste provinciae esprimevano).
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017