Vacanze di Natale, trucchi per SOS compiti

francesca_fortini
Di francesca_fortini

troppi compiti per le vacanze di Natale, guida per finire di studiare in tempo e godersi le vacanze natalizie

Siamo nel bel mezzo delle tanto attese festività natalizie, ma i prof purtroppo non sono stati buoni come Babbo Natale o la Befana e, come al solito, vi hanno riempito di compiti che, inevitabilmente, rovinano il clima vacanziero di relax e tranquillità. Come fare, allora, per non arrivare al 7 Gennaio con l’ansia di non aver ancora portato a termine il proprio dovere? Noi proviamo a darvi una mano con qualche consiglio da seguire.

Il grillo parlante


In fondo sotto le feste siamo tutti più buoni, quindi il primo suggerimento di Skuola.net non può che essere in qualche modo assimilabile a quello di un fidato Grillo parlante: il modo migliore per affrontare i compiti delle vacanze e mantenere pulita la propria coscienza è sempre quello di dedicargli almeno un’oretta al giorno, seguendo il sempre appropriato detto “prima il dovere, poi il piacere”. Ma se vi siete ridotti all'ultimo momento, cercate sempre di dividere il carico in parti uguali nei pochi giorni che vi rimangono, in modo da non concentrare tutto il giorno dell'epifania e fare nottata proprio poco prima del rientro!

Strategia dell'ultimo minuto


Per gli eterni ritardatari, Skuola.net ha comunque altre ottime mosse da “90esimo minuto” da suggerire per sfruttare al meglio questi pochi giorni prima del rientro a scuola:

- Più amici, meno studio: dividete con i vostri amici più fidati il carico di lavoro e poi, qualche giorno prima del rientro a scuola, dedicate un pomeriggio a confrontarvi e scambiarvi i compiti svolti.

- Una sì una no: se sapete che il vostro prof ha l’abitudine di correggervi sfogliando pagine a caso del quaderno o del libro degli esercizi, allora potete affidarvi alla sorte e svolgere solo alcuni esercizi o riempire gli spazi con parole e frasi a caso, tenendo sempre ben presente, però, che si tratta di una soluzione molto rischiosa.

- L’amanuense: consiglio estremo, ma tendenzialmente più gettonato, è infine quello di puntare tutto sull’amico secchione e chiedergli, con gentilezza e magari proponendo qualcosa in cambio (come il numero della più carina della classe, o la merenda gratis per tutto il mese) di farvi copiare spudoratamente.

Essere buoni paga


Ricordatevi, comunque, che qualora vogliate scegliere la via della correttezza, Skuola.net non vi lascia soli. Potete, infatti, tener sempre sott’occhio questi link, che vi aiuteranno a svolgere i compiti senza troppa fatica.

Recensioni
Appunti medie
Appunti superiori
Temi e saggi
Versioni di latino
Versioni di greco
Chiedi aiuto ai tutor sul Forum

Francesca Fortini

Commenti
Skuola | TV
Adolescenti e relazioni malate

Quando un rapporto è malato? Quali sono i segnali che devono farti allarmare? Di questo e molto altro parlereno nella prossima puntata con il supporto di un sessuologo.

18 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta