Tutti 10 in pagella: le migliori strategie da adottare per ottenerli

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone
pagella

Parole d’ordine? Costanza e determinazione, innanzitutto. E poi dare il massimo sempre e comunque. Per diventare studenti da 10 e lode in tutte le materie occorre organizzarsi in maniera puntuale e costante. Oltre a questo è necessario creare un programma di studio ad hoc basandosi anche e soprattutto sul proprio metodo di studio, che va trovato e consolidato nel tempo.
Il trucco finale? Non scordarsi del riposo! Per dare sempre il massimo occorre anche ricaricare le batterie quando serve. Vediamo allora come avere tutti 10 in pagella con la strategia perfetta.


Come avere tutti 10 in pagella: ecco tutti i passi necessari

Per avere tutti 10 in pagella occorre tenere presente che l’organizzazione è fondamentale e che si tratta di un percorso ben strutturato. Vediamo allora, passo dopo passo, quali sono le cose da fare per puntare al massimo dei voti in pagella.

Organizzazione prima di tutto

La prima cosa da fare? Organizzarsi in maniera metodica. Per farlo occorrono un calendario o un’agenda. Va benissimo anche il diario scolastico, l’importante è che tutto sia appuntato accuratamente. Anche un calendario da appendere alla parete della camera in cui segnare tutti i compiti in classe e le interrogazioni può tornare utile per avere sempre presente quanto tempo si ha a disposizione per studiare. Nel diario o agenda che sia andranno segnate tutte le date importanti dell’anno scolastico per ognuna delle materie. Il calendario va consultato ogni giorno non soltanto per sapere cosa accade il nella giornata successiva ma anche per capire quanto tempo si ha prima delle varie prove.

Fare un programma di studio

Per studiare in maniera metodica e non tralasciare nulla occorre un programma di studio articolato nel tempo che si ha a disposizione prima della prova. Come fare? Bisogna sempre tenere presente quanto bisogna studiare e per quale data così da riuscire a suddividere il da farsi in maniera bilanciata e non ritrovarsi a dover studiare cinquanta pagine in un pomeriggio. Una volta fatto un piano sensato appuntate tutto con cura e state attenti a rimanere al passo.


Capire il metodo di studio

Ognuno ha il proprio metodo di studio che viene sviluppato e consolidato nel tempo. Ci sono persone che apprendono leggendo, altre ripetendo, altre tramite immagini o schemi, altre ancora ascoltando. O tutte insieme. Non esiste giusto o sbagliato ma solo adatto o non adatto a ogni singolo studente. A seconda del metodo di apprendimento che dà più risultati ogni studente potrà decidere cosa è meglio fare e come imparare meglio nel minor tempo possibile.

Anche riposarsi è importante

Per dare il massimo occorre anche sapere quando è necessario far riposare la mente. Il giusto riposo è fondamentale per avere le energie giuste al momento giusto. Quando vi sentite stanchi, quindi, prendetevi pure una pausa. Fate uno spuntino, uscite con gli amici per qualche ora, andate in palestra e ricordate sempre che l’attività fisica è fondamentale per riuscire bene nello studio. Godervi qualche ora di sano riposo facendo quello che vi piace porterà il vostro rendimento alle stelle.
Skuola | TV
A Skuola con... Il Menestrelloh

In conduzione, Gianluca Daluiso e Valeria Angione. La webstar sfiderà Il Menestrelloh in una challenge molto particolare...

19 febbraio 2020 ore 16:00

Segui la diretta