Coronavirus: prove INVALSI quinta superiore 2020, confermate le date

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone
prove invalsi quinta superiore confermate le date

L'emergenza degli ultimi giorni legata al diffondersi del coronavirus in alcune regioni d'Italia ha fatto nascere in molti studenti una domanda lecita: cosa succederà alle prove INVALSI per la quinta superiore in calendario dal 2 al 31 marzo? A rispondere è stato Roberto Ricci, responsabile Area Prove INVALSI intervistato da Skuola.net il 27 febbraio durante una videochat live.

Il dirigente ha rassicurato il mondo scolastico sul fatto che, ad oggi, non sono previsti grandi cambiamenti a causa del coronavirus, e ha dato qualche indicazione sullo svolgimento delle prove, che inizieranno quindi a momenti per tutti gli studenti che potranno andare a scuola le prossime settimane.

Guarda l'intervista completa




Coronavirus, confermate le date delle Prove INVALSI


Le prove Invalsi per la quinta superiore, quindi, sono confermate dal 2 al 31 marzo: “il fatto che si facciano al Pc ci aiuta” - ha detto Roberto Ricci - "dove le scuole saranno aperte inizieremo il 2, laddove saranno chiuse recupereremo dopo il tempo che è stato perduto. I presidi – conclude – hanno già ricevuto un primo avviso. Non c’è ragione di preoccuparsi, anche se partiremo dopo i tempi non saranno più stretti, non vogliamo mettere fretta agli studenti”.

Le prove INVALSI quinta superiore: come si svolgono


Roberto Ricci ha poi chiarito le modalità di svolgimento delle prove, che non subiranno cambiamenti rispetto all'anno scorso: una prova di italiano, una prova di matematica calibrata per i diversi indirizzi, e una prova di inglese divisa in due parti, listening e reading, attendono gli studenti le prossime settimane. Saranno tutte rigorosamente al Pc.
A partire da quest'anno, come previsto dal DL 62 del 17 aprile 2017, le prove INVALSI della quinta superiore saranno requisito di maturità. Questo vuol dire, ha precisato Ricci, che sarà richiesto lo svolgimento delle stesse da parte di tutti gli studenti di quinta, ma gli esiti non saranno in alcun modo collegati né alla media scolastica, né al voto finale. I risultati saranno disponibili sulla piattaforma INVALSI per ogni studente probabilmente già alla fine dell'anno scolastico, e saranno espressi in livelli: sarà possibile scaricare poi le certificazioni delle competenze ottenute.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere l'ospite della live di domani? Continua a seguirci e lo scoprirai!

3 dicembre 2020 ore 15:00

Segui la diretta