Luis Suarez e l'esame di Italiano "rubato"

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
suarez

Luis Suárez, calciatore uruguaiano, è al centro di una polemica che sta attirando sempre più l’attenzione dei media e non solo. Ma esattamente cos’è successo in queste ore da destare così tanto interesse dell’opinione pubblica? Scopriamolo insieme.
Guarda anche:

Il caso Luis Suarez: cos’è successo?

Luis Suarez ha richiesto, per motivi legati alla sua pressione, la cittadinanza italiana.
Tuttavia, dopo aver sostenuto l’esame, sono emersi dei retroscena spiacevoli. Sembrerebbe che gli argomenti della prova d'italiano sostenuta dall'attaccante del Barcellona e della nazionale uruguaiana siano stati concordati prima dell’esame così come il punteggio ottenuto, deciso prima dello svolgimento della prova.


Inchiesta su Suarez: Università di Perugia sotto indagine

Ma se Suarez non è ancora sotto indagine per la falsa cittadinanza, l’inchiesta è ora focalizzata sulla rettrice dell'Università per Stranieri di Perugia Giuliana Grego Bolli, sul direttore generale Simone Olivieri tra gli indagati per l'esame "pilotato" del Pistolero e sulla direttrice del Centro per la valutazione e certificazione linguistica dell'ateneo Stefania Spina. In conclusione, l’esame è stato finalizzato alla procedura per l'ottenimento della cittadinanza italiana da parte del calciatore ma non ancora concessa (come invece scritto inizialmente). Dunque si aspettano ulteriori evoluzioni di questa ormai complicata vicenda.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere il tema della prossima live? Continua a seguirci e lo scoprirai!

26 ottobre 2020 ore 16:15

Segui la diretta