Tasse universitarie, Università Cattolica rinvia la scadenza

didattica a distanza

Così come per tutte le altre categorie, anche per gli studenti universitari di tutta Italia questo è un momento davvero difficile. Pensiamo ad esempio ai fuori sede che non hanno avuto modo di tornare al domicilio e si trovano lontano da casa, o di coloro che cercano di stare in pari con esami e lezioni in via telematica, qualora sia possibile; e infine, a tutti coloro che invece dovranno fermarsi e rimandare i loro piani a causa del coronavirus.
Non sono stati pochi in questi giorni difficili gli appelli dei sindacati universitari perché gli atenei vengano incontro agli studenti, e la Cattolica ha risposto spostando a giugno la scadenza dell'ultima rata delle tasse universitarie, prevista per fine aprile.

Guarda anche:


Coronavirus, l'Università Cattolica rinvia la scadenza della rata delle tasse universitarie

"Per alleviare le difficoltà che le famiglie italiane stanno affrontando in questi giorni a causa della crisi sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus COVID-19, l’Università Cattolica del Sacro
Cuore ha deciso di rinviare per tutti gli studenti iscritti la scadenza dell’ultima rata dei contributi universitari, prevista per il 30 aprile, al 30 giugno 2020." Questo fa sapere l'università Cattolica attraverso un comunicato stampa. Gli studenti e i loro genitori avranno quindi più tempo per saldare la terza rata, affrontando con più tranquillità la quarantena forzata in cui tutta Italia si trova in questo momento.

Skuola | TV
COME NON COMPRARE PIÙ IL PANE ft/Miss Clotilde #DISTANTIMAUNITI

Gli imperdibili consigli di Valerie Fitness portati su Skuola.net grazie al supporto di Google e Youtube ogni pomeriggio.

24 marzo 2020 ore 15:00

Segui la diretta